Beniamino Cavicchioni

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
 Beniamino Cavicchioni
Cardinale
Stemma Cardinale Cavicchioni.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
{{{motto}}}

Cardinale Cavicchioni.jpg

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 74 anni
Nascita Pago Veiano
27 dicembre 1836
Morte Roma
17 aprile 1911
Sepoltura Cimitero del Verano
Appartenenza Diocesi di Viterbo
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 18 dicembre 1859
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo {{{nominato}}}
Nominato arcivescovo 21 marzo 1884 da papa Leone XIII
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Chiesa di Santa Maria dell'Assunta (Roma), 27 aprile 1884 dal card. vescovo Luigi Serafini
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
22 giugno 1903 da Leone XIII (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 7 anni, 9 mesi e 25 giorni
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

 Beniamino Cavicchioni (Pago Veiano, 27 dicembre 1836; † Roma, 17 aprile 1911) è stato un cardinale e arcivescovo italiano.

Cenni biografici

Nato il 27 dicembre 1836 a Veiano, diocesi di Viterbo, Italia.

Formazione

Studia all'Università La Sapienza di Roma, dove consegue il dottorato in teologia e in Utroque iure).

Ordinato il 18 dicembre 1859. Professore di letteratura a Vetralla. Dimissionario e proseguimento degli studi a Roma. Entrato nello "studio" della Sacra Congregazione del concilio; ufficiale, 1872. Minutante della Congregazione di Propaganda Fide, 1875, responsabile degli Stati Uniti. Difensore del vincolo matrimoniale, Sacra Congregazione del concilio, 1883. Prelato domestico.

Episcopato

Eletto arcivescovo titolare di Amida e nominato nunzio apostolico in Ecuador, Perù e Bolivia, il 21 marzo 1884. consacrato il 27 aprile 1884 nella Chiesa di Santa Maria dell'Assunta, annessa al North American College di Roma, dal cardinale Luigi Serafini, coadiuvato da Mario Mocenni, arcivescovo titolare di Eliopoli di Fenicia, sostituto della Segreteria di Stato, e da Domenico Maria Jacobini, arcivescovo titolare di Tiro, segretario della Congregazione di Propaganda Fide. Canonico della patriarcale Basilica Lateranense, 4 luglio 1885.

Trasferito alla sede titolare di Nazianzo, l'11 gennaio 1894. Pro-segretario della Sacra Congregazione del concilio, 22 ottobre 1895, Segretario della stessa Congregazione, 11 gennaio 1900.

Cardinalato

Creato cardinale presbitero nel concistoro del 22 giugno 1903, riceve il cappello rosso e il titolo di Santa Maria in Aracoeli, il 25 giugno 1903.

Partecipa al conclave del 1903, che elegge Papa Pio X. Prefetto della Congregazione degli studi dall'11 marzo 1910 fino alla sua morte.

Morte

Morto il 17 aprile 1911 a Roma, è sepolto nella cripta della cappella della Congregazione di Propaganda Fide, nel Cimitero di Campo Verano, Roma.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo titolare di Amida Successore: Archbishop CoA PioM.svg
Francis Xavier Norbert Blanchet 21 marzo 188411 gennaio 1894 Francesco Sogaro, F.S.C.I. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francis Xavier Norbert Blanchet {{{data}}} Francesco Sogaro, F.S.C.I.
Predecessore: Delegato apostolico in Ecuador e in Bolivia Successore: Flag of the Vatican City.svg
Cesare Sambucetti 21 marzo 18844 agosto 1889 Giuseppe Macchi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Cesare Sambucetti {{{data}}} Giuseppe Macchi
Predecessore: Internunzio apostolico in Perù Successore: Flag of the Vatican City.svg
Cesare Sambucetti 21 marzo 18844 agosto 1889 Giuseppe Macchi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Cesare Sambucetti {{{data}}} Giuseppe Macchi
Predecessore: Arcivescovo titolare di Nazianzo Successore: Archbishop CoA PioM.svg
Angelo Di Pietro 11 gennaio 189422 giugno 1903 Angelo Maria Dolci I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Angelo Di Pietro {{{data}}} Angelo Maria Dolci
Predecessore: Pro-segretario della Congregazione del Concilio Successore: Emblem Holy See.svg
Isidoro Verga
(segretario)
22 ottobre 189511 gennaio 1900 se stesso come segretario I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Isidoro Verga
(segretario)
{{{data}}} se stesso come segretario
Predecessore: Segretario della Congregazione del concilio Successore: Emblem Holy See.svg
se stesso come pro-segretario 11 gennaio 190022 giugno 1903 Gaetano De Lai I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
se stesso come pro-segretario {{{data}}} Gaetano De Lai
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria in Ara Coeli Successore: CardinalCoA PioM.svg
Francesco Satolli 25 giugno 190317 aprile 1911 Diomede Angelo Raffaele Gennaro Falconio, O.F.M. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Satolli {{{data}}} Diomede Angelo Raffaele Gennaro Falconio, O.F.M.
Predecessore: Prefetto della Congregazione degli studi Successore: Emblem Holy See.svg
Francesco Satolli 11 marzo 191017 aprile 1911 Francesco di Paola Cassetta I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Satolli {{{data}}} Francesco di Paola Cassetta
Voci correlate