Fabiano Giorgini

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Fabiano del Sacro Cuore, C.P.
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo Candeloro Giorgini
ERRORE in "fase canonizz"

Fabiano Giorgini.JPG

Fabiano Giorgini
{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Storico della Congregazione dei Passionisti
Età alla morte 79 anni
Nascita Castelbasso di Castellalto
2 febbraio 1929
Morte Roma
28 aprile 2008
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa Morrovalle (Mc), 15 settembre 1945
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Santuario San Gabriele, 27 aprile 1952 da Stanislao Battistelli
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Sito ufficiale o di riferimento

Fabiano del Sacro Cuore, al secolo Candeloro Giorgini (Castelbasso di Castellalto, 2 febbraio 1929; † Roma, 28 aprile 2008) è stato un presbitero italiano,passionista.

Biografia

Figlio di Michele e di Filomena Di Francescantonio, ricevette il nome di Candeloro per la data della sua nascita, il 2 febbraio, festa della Presentazione di Gesù al Tempio, popolarmente chiamata "Candelora".

Entrò nel seminario dei passionisti della Provincia Passionista Centro-Est Italia, e nella professione religiosa (15 settembre 1945) assunse il nome di Fabiano del Sacro Cuore.

Proseguì gli studi nelle comunità del Santuario Madonna della Stella e del Santuario di San Gabriele dell'Addolorata. Ricevette l'ordinazione presbiterale nello stesso santuario il 27 aprile 1952 per l'imposizione delle mani del servo di Dio monsignor Stanislao Battistelli, vescovo di Teramo-Atri.

Si perfezionò negli studi ecclesiastici, in modo particolare nelle scienze storiche, presso la Pontificia Università Gregoriana, dove conseguì il dottorato in scienze storiche ecclesiastiche, con una tesi su La Maremma toscana nel Settecento.

Ricevette dai superiori generali, Malcolm La Velle (1952-64) e poi Theodore Foley (1964-74) incarichi di grande responsabilità nell'ambito delle ricerche storiche della Congregazione. Tali incarichi gli furono riconfermati dai successivi superiori generali Sebastiano Camera (1974-76 Vice-generale), Paul Michael Boyle (1976-88), José Agustín Orbegozo Jauregi (1988-2000) e da Ottaviano D'Egidio.

Fu nominato superiore provinciale della sua provincia negli anni 1972-76; 2000-2003; fu vice-generale e consultore generale dal 1976 al 1982.

Dal 2003 si dedicò alla ricerche ed alle pubblicazioni di carattere storico e spirituale della sua congregazione[1], e risiedette nella casa generalizia dei Santi Giovanni e Paolo a Roma al Celio.

Si dedicò con grande assiduità e spirito di sacrificio all'esercizio pastorale della predicazione, specialmente con gli esercizi spirituali e la direzione spirituale, ministero per il quale era molto richiesto da molte congregazioni religiose.

Si spense dopo breve e incurabile malattia il 28 aprile 2008.

Attività di ricerca

La sua produzione nell'ambito delle ricerche di storia e spiritualità passionista è molto ampia e si snoda nell'arco di un cinquantennio (1958-2008).

Note
  1. Non aveva mai interrotto tali ricerche neanche durante i gravi impegni istituzionali.
Bibliografia
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.