Francesco Pignatelli

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Francesco Pignatelli (cardinale))
Francesco Pignatelli, C.R.
Coat of arms of Francesco Pignatelli.svg.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"

Varia 023 PIGNATELLI FRANCESCO SR.jpg

{{{motto}}}
Titolo cardinalizio
{{{titolo}}}
Età alla morte 82 anni
Nascita Senise
6 febbraio 1652
Morte Napoli
5 dicembre 1734
Sepoltura cappella della Santissima Concezione, nella chiesa dei Santi Apostoli (Napoli)
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa 18 febbraio 1668
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 27 settembre 1683 da Innocenzo XI
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Roma, 3 ottobre 1683 dal cardinal Carlo Pio di Savoia
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
17 dicembre 1703 da Clemente XI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Francesco Pignatelli (Senise, 6 febbraio 1652; † Napoli, 5 dicembre 1734) è stato un cardinale, arcivescovo e nunzio apostolico italiano.

Cenni biografici

Nacque a Senise, nella diocesi di Anglona-Tursi, il 6 febbraio 1652, figlio di Giulio Pignatelli, fratello di papa Innocenzo XII e di Beatrice Carafa.

Nel 1665 entrò nell'ordine dei chierici regolari Teatini, professando i voti nella chiesa di san Paolo in Napoli il 18 febbraio 1669.

Dopo gli studi in teologia e filosofia divenne professore di queste materie in vari collegi del suo ordine a Roma e Madrid. Qui si fece apprezzare da re Carlo II di Spagna, che lo raccomandò per la promozione alla sede metropolitana di Taranto, che gli fu assegnata il 27 settembre 1683. Fu consacrato il 3 ottobre nella chiesa di sant'Andrea della Valle in Roma, dal cardinal Carlo Pio di Savoia, vescovo di Albano, assistito da Giuseppe Bologna, arcivescovo di Benevento e da Gregorio Giuseppe Gaetani, vescovo titolare di Neocesarea. Fu nunzio apostolico in Polonia dal 20 marzo 1700 fino alla sua nomina a arcivescovo di Napoli nel 1703. Presso il re Augusto II svolse un importante compito di ricomposizione dello scisma dei Ruteni e fu promotore della fondazione di un seminario a Leopoli. Il 19 febbraio 1703 fu trasferito alla sede metropolitana di Napoli.

Papa Clemente XI lo creò unico cardinale nel concistoro del 17 dicembre 1703 e ricevette la berretta rossa e il titolo di cardinale presbitero dei Santi Marcellino e Pietro l'11 febbraio dell'anno seguente. Pignatelli optò poi per la sede suburbicaria di Sabina nel 1719, quindi di Frascati nel 1724 e di Porto e Santa Rufina nel 1725. Partecipò ai conclavi del 1721, in cui il re Filippo V di Spagna pose il veto alla candidatura del Pignatelli e dove fu eletto papa Innocenzo XIII, a quello del 1724 che elesse Benedetto XIII e a quello del 1730 di Clemente XII e fu vice-decano del Sacro Collegio dei Cardinali.

Morì il 5 dicembre 1734 a Napoli all'età di 82 anni e fu sepolto nella cappella della Santissima Concezione, da lui fatta costruire nella chiesa teatina dei Santi Apostoli a Napoli.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale.

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo di Taranto Successore: BishopCoA PioM.svg
Tommaso de Sarria, O.P. 27 settembre 1683 - 19 febbraio 1703 Giovanni Battista Stella I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Tommaso de Sarria, O.P. {{{data}}} Giovanni Battista Stella
Predecessore: Nunzio apostolico per la Polonia Successore: Flag of the Vatican City.svg
Gianantonio Davia 20 marzo 1700 - 1700 Giulio Piazza I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gianantonio Davia {{{data}}} Giulio Piazza
Predecessore: Arcivescovo di Napoli Successore: BishopCoA PioM.svg
Giambattista Patrizi 19 febbraio 1703 - 5 dicembre 1734 Giuseppe Spinelli I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giambattista Patrizi {{{data}}} Giuseppe Spinelli
Predecessore: Cardinale presbitero di Santi Marcellino e Pietro Successore: CardinalCoA PioM.svg
Giacomo Cantelmo 11 febbraio 1704 - 26 aprile 1719 Giovanni Francesco Barbarigo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giacomo Cantelmo {{{data}}} Giovanni Francesco Barbarigo
Predecessore: Cardinale vescovo di Sabina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Fulvio Astalli 26 aprile 1719 - 12 giugno 1724 Francesco Acquaviva d'Aragona I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Fulvio Astalli {{{data}}} Francesco Acquaviva d'Aragona
Predecessore: Cardinale vescovo di Frascati Successore: CardinalCoA PioM.svg
Francesco del Giudice 12 giugno 1724 - 19 novembre 1725 Lorenzo Corsini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco del Giudice {{{data}}} Lorenzo Corsini
Predecessore: Cardinale vescovo di Porto-Santa Rufina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Fabrizio Paolucci 19 novembre 1725 - 5 dicembre 1734 Pietro Ottoboni I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Fabrizio Paolucci {{{data}}} Pietro Ottoboni
Bibliografia
  • Daniello Maria Zigarelli Biografie dei vescovi e arcivescovi della Chiesa di Napoli con una... p. 206 online
  • Lorenzo Cardella Memorie storiche de' cardinali della Santa Romana Chiesa. Roma : Stamperia Pagliarini, 1793, vol. 8, p. 75 ss. online

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.