John Patrick Foley

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
John Patrick Foley
Foleystemma.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Jpfohs.jpg

{{{didascalia}}}
Ad majorem Dei gloriam
Titolo cardinalizio
Età alla morte 76 anni
Nascita Darby
11 novembre 1935
Morte Philadelfia
11 dicembre 2011
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 19 maggio 1962 da John Joseph Krol
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 5 aprile 1984 da Giovanni Paolo II
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Philadelphia, 8 maggio 1984 dal cardinale John Joseph Krol
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
24 novembre 2007 da Benedetto XVI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

John Patrick Foley (Darby, 11 novembre 1935; † Philadelfia, 11 dicembre 2011) è stato un cardinale statunitense.

Biografia

Nacque l'11 novembre 1935 a Darby, nell'arcidiocesi di Philadelphia, negli Stati Uniti d'America, figlio unico di John Edward e di Regina (Vogt) Foley.

Studiò all'Holy Spirit School, alla Saint Joseph's Preparatory School e alla Saint Joseph's University di Philadelphia, dove fu presidente dell'assemblea degli studenti nel 1956 e dove conseguì il baccellierato in storia nel 1957. Entrato al Saint Charles Borromeo Seminary di Philadelphia, si diplomò in filosofia nel 1958.

Ordinato sacerdote il 19 maggio 1962 dall'arcivescovo John Joseph Krol (poi cardinale), nella cattedrale dei Santi Pietro e Paolo di Philadelphia, fu inviato quale vice parroco presso la chiesa del Sacro Cuore a Manoa, Havertown.

Nel 1963 divenne assistente-direttore del Catholic Standard and Times di Philadelphia. Inviato a Roma per gli studi universitari, continuò a lavorare per lo stesso giornale come corrispondente durante il Concilio Vaticano II.

Dopo aver ottenuto la licenza in filosofia nel 1964, conseguì il dottorato nel 1965 presso la Pontificia Università di San Tommaso d'Aquino in Roma, difendendo la tesi su "Natural Law, Natural Right and the Warren Court". Nel 1966 ottenne il master degree in giornalismo presso la Columbia University, a New York, dove fu eletto presidente dell'assemblea degli studenti della scuola di giornalismo e rappresentante del consiglio universitario.

Nel 1966 fu nominato vice parroco alla Saint John Evangelist Church, una delle parrocchie nel centro di Philadelphia, e professore presso la Cardinal Dougherty High Scholl, con residenza alla Saint Bernard Church della stessa città. Nel 1967 fu di nuovo nominato assistente-redattore del Catholic standard and Times e allo stesso tempo professore di filosofia al Saint Charles Borromeo Seminary. Dal 1966 al 1974 fu co-produttore e collaboratore presso la stazione radiofonica locale WFIL del programma Philadelphia Catholic Hour, nonché co-produttore della serie televisiva The making of a priest per il Group W degli Stati Uniti, e collaborò a diversi programmi radiofonici e televisivi. Nel 1970 fu nominato direttore del Catholic Standard and Times, incarico che ricoprì fino al 1984. Nel 1976 fu nominato Prelato d'onore di Sua Santità.

Fu membro del consiglio di amministrazione del 41° Congresso eucaristico internazionale in Philadelphia nel 1976 e del consiglio regionale della Conferenza nazionale dei cristiani e degli ebrei dal 1968 al 1983. Fu inoltre membro del consiglio direttivo (1977-1984) e vice presidente della Catholic press association degli Stati Uniti e Canada (1981-1984), un'organizzazione di cui fu anche presidente del comitato di collegamento con il Nc News Service, poi Catholic News Service.

Ricoprì anche l'incarico di vice presidente della commissione etica per lo Stato della Pennsylvania dal 1979 al 1984. Fu segretario dell'informazione per gli incontri della Conferenza dei vescovi cattolici degli Stati Uniti dal 1969 al 1984 e addetto stampa per la lingua inglese durante la visita di Giovanni Paolo II in Irlanda e negli Stati Uniti nel 1979. Anche in occasione del Sinodo dei Vescovi del 1980, dedicato alla famiglia, svolse il compito di addetto stampa per la lingua inglese.

Il 5 aprile 1984, Giovanni Paolo II lo nominò presidente della Pontificia Commissione (poi Pontificio Consiglio) delle Comunicazioni Sociali, elevandolo in qualità di arcivescovo alla sede titolare di Neapoli di Proconsolare.

Ricevette l'ordinazione episcopale dalle mani del cardinale Krol nella cattedrale di Philadelphia, l'8 maggio 1984. Nell'agosto dello stesso anno gli fu affidato anche l'incarico di presidente del consiglio di amministrazione del Centro televisivo vaticano (che ricoprì fino al dicembre del 1989). Fu anche responsabile della Filmoteca vaticana. Dal 1984 al 1989 fu membro della Pontificia Commissione per l'America Latina e membro del Pontificio Consiglio della Cultura.

Il 27 giugno 2007, papa Benedetto XVI lo nominò Pro-Gran Maestro dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme (assunse il titolo di Gran Maestro dopo l'elezione al cardinalato).

Fu creato cardinale nel concistoro del 24 novembre 2007 da Benedetto XVI, ricevendo la diaconia di San Sebastiano al Palatino.

Fu anche membro della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti e della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli.

In seguito a gravi problemi di salute rassegnò le proprie dimissioni dalla carica di gran maestro dell'Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, con una lettera al Segretario di Stato Vaticano, l'8 febbraio 2011. In seguito all'udienza privata con il pontefice del 10 febbraio 2011 si stabilì in una casa di riposo per sacerdoti a Darby, sua città natale, nell'arcidiocesi di Filadelfia[1].

Il 29 agosto 2011 Benedetto XVI accolse la sua rinunzia all'incarico di Gran Maestro dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.

Morì l'11 dicembre 2011 a Philadelphia, in Pennsylvania.

Onorificenze

Gran Maestro e Cavaliere di Collare dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Cavaliere di Collare dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Neapoli di Proconsolare
(titolo personale di arcivescovo)
Successore: BishopCoA PioM.svg
Johannes Dyba 5 aprile 1984 - 24 novembre 2007 Ludger Schepers I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Johannes Dyba {{{data}}} Ludger Schepers
Predecessore: Presidente del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali Successore: Stemma arcivescovo.png
Andrzej Maria Deskur 5 aprile 1984 - 27 giugno 2007 Claudio Maria Celli I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Andrzej Maria Deskur {{{data}}} Claudio Maria Celli
Predecessore: Gran Maestro dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme Successore: Croix de l Ordre du Saint-Sepulcre.svg
Carlo Furno 27 giugno 2007 - 29 agosto 2011 Edwin Frederick O'Brien I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Furno {{{data}}} Edwin Frederick O'Brien
Predecessore: Cardinale diacono di San Sebastiano al Palatino Successore: Stemma cardinale.png
Dino Monduzzi 24 novembre 2007-11 dicembre 2011 Edwin O'Brien I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Dino Monduzzi {{{data}}} Edwin O'Brien
Note
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.