Lino Pizzi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Lino Pizzi
Stemma mons. pizzi.jpg
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Mons pizzi.jpg

{{{didascalia}}}
Mane nobiscum Domine
Titolo
Incarichi attuali
Vescovo emerito di Forlì-Bertinoro
Età attuale 79 anni


Nascita Rivara
25 settembre 1942
Morte
Sepoltura
Appartenenza Arcidiocesi di Modena-Nonantola
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 18 giugno 1966
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 12 novembre 2005 da Benedetto XVI
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Abbazia di Nonantola, 22 gennaio 2006 dall'arcivescovo Paolo Romeo
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti Vescovo di Forlì-Bertinoro
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[1835 Scheda] nel sito della CEI
Scheda nel sito della diocesi o congregazione

Lino Pizzi (Rivara, 25 settembre 1942) è un vescovo e fondatore italiano, Vescovo emerito di Forlì-Bertinoro.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Nato a Rivara, frazione di San Felice sul Panaro, il 25 settembre 1942, compie gli studi fino al sacerdozio nel Seminario di Modena. È ordinato sacerdote il 18 giugno 1966. Dopo l’ordinazione sacerdotale frequenta il biennio di Liturgia all’Ateneo S.Anselmo di Roma, conseguendo la Licenza. Nel 1987, presso lo stesso Ateneo, consegue la Laurea in Liturgia. Terminati gli studi, è Vicario parrocchiale a Finale Emilia.

Dal 1974 al 1986 presta servizio domenicale a Rivara di S. Felice sul Panaro. Dal 1978 è canonico del Capitolo Abbaziale di Nonantola. Dal 1986 al 1999 è parroco a Nonantola e, dal 1987, anche docente di Liturgia all’Istituto di Scienze Religiose di Modena. Dal 1999 è rettore del seminario di Modena.

Ricopre, inoltre, i seguenti incarichi a livello diocesano: dal 1988 è vicario foraneo; dal 1989 è priore del Capitolo Abbaziale e Membro del collegio dei consultori; dal 1996 è Membro del consiglio presbiterale diocesano; dal 1997 è vicario episcopale per la liturgia e l’amministrazione; dal 2003 è canonico del Capitolo metropolitano. Nel 1992 è nominato Cappellano di Sua Santità.

Il ministero episcopale

Viene nominato da Papa Benedetto XVI vescovo della diocesi di Forlì-Bertinoro il 12 novembre 2005. Riceve l'ordinazione episcopale nell'abbazia di Nonantola il 22 gennaio 2006 dal nunzio apostolico in Italia Paolo Romeo (coconsacranti: l'arcivescovo-abate di Modena-Nonantola, Benito Cocchi; il vescovo di Imola, Vincenzo Zarri). Fa il suo ingresso in diocesi il 29 gennaio dello stesso anno.

Il 31 dicembre 1999, in occasione del Giubileo del 2000, per volontà di mons. Lino Pizzi è inaugurato il Museo Benedettino e Diocesano d'Arte Sacra di Nonantola, per mettere in rilievo la grande ricchezza del patrimonio di fede, storia e tradizione dell'Abbazia di Nonantola e della Diocesi.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Forlì-Bertinoro Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Vincenzo Zarri 12 novembre 2005 - 23 gennaio 2018 Livio Corazza I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Vincenzo Zarri {{{data}}} Livio Corazza
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.