Arcidiocesi di Modena-Nonantola

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Arcidiocesi di Modena-Nonantola
Archidioecesis Mutinensis-Nonantulana
Chiesa latina

Modena01.jpg
Arcivescovo Metropolita-abate Erio Castellucci
Sede Modena

sede vacante
Modena

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Suffraganea
Regione ecclesiastica Emilia-Romagna
Nazione bandiera Italia
diocesi suffraganee
Carpi, Fidenza, Parma, Piacenza-Bobbio, Reggio Emilia-Guastalla
coadiutore
vicario
provicario
generale
ausiliari

Cariche emerite:

Benito Cocchi
Parrocchie 243
Sacerdoti

239 di cui 182 secolari e 57 regolari
2.001 battezzati per sacerdote

57 religiosi 307 religiose 72 diaconi
515.732 abitanti in 2.089 km²
478.374 battezzati (92,8% del totale)
Eretta III secolo
Rito Romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
Via S. Eufemia 13, 41121 Modena, Italia
tel. +390592133811 fax. +390592133803 @

Sito ufficiale

Dati dall'annuario pontificio 2011 riferiti al 2013 Scheda
Chiesa cattolica in Italia
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica
Il palazzo arcivescovile
Evangeliario proveniente dall'abbazia di Nonantola e conservato nel Museo del duomo di Modena, risalente al 1106 circa

L'Arcidiocesi di Modena-Nonantola (in latino: Archidioecesis Mutinensis-Nonantulana) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica appartenente alla Regione ecclesiastica Emilia-Romagna. Nel 2013 contava 478.374 battezzati su 515.732 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo-abate Erio Castellucci.

Territorio

L'Arcidiocesi comprende parte della provincia di Modena.

Sede arcivescovile è la città di Modena, dove si trova la Cattedrale di Santa Maria Assunta. A Nonantola, si trova l'Abbazia, con la Concattedrale dedicata a papa Silvestro I.

Il territorio è suddiviso in 246 parrocchie.

Storia

La Diocesi di Modena fu eretta nel III secolo.

L'Abbazia di Nonantola fu fondata dal duca longobardo Anselmo del Friuli, cognato del re Astolfo, nell'VIII secolo. Con l'arrivo a Nonantola delle spoglie di papa San Silvestro e di papa Adriano III, l'Abbazia aumenta di importanza sotto il profilo religioso richiamando numerosi pellegrini, tanto che intorno all'anno 1000 l'abbazia accoglie 1000 monaci.

Nel 1148, per punizione, Modena fu privata della sede episcopale da papa Eugenio III e il territorio della Diocesi fu spartito tra le Diocesi confinanti. Tuttavia, è incerto se il provvedimento ebbe mai applicazione; in ogni caso, ebbe breve durata, giacché nel 1156 Modena aveva già un proprio Vescovo.

Nel 1276 vi furono gravi controversie nell'elezione del Vescovo: il Capitolo si divise in due fazioni ed elesse due Vescovi, dei quali uno morì e l'altro rinunziò. Intanto la città di Modena fu colpita da scomunica e interdetto, fino al 1280, quando il Papa elesse un nuovo Vescovo.

Il Rito Romano fu adottato a Modena nella prima metà del XV secolo, durante l'episcopato di Carlo Boiardo, per imposizione di papa Eugenio IV.

Il 15 dicembre 1820 l'Abbazia nullius di Nonantola fu unita alla Diocesi di Modena.

Il 22 agosto 1855 la Diocesi, che originariamente era stata suffraganea verosimilmente di Milano, poi per un millennio di Ravenna (V-VI secolo) e infine di Bologna (dal secolo XVI), fu elevata ad Arcidiocesi metropolitana con la Bolla Vel ab antiquis di papa Pio IX, con giurisdizione sulle diocesi del Ducato di Modena, Reggio e Guastalla, delle quali faceva parte anche Massa-Carrara.

Il 30 settembre 1986 l'Arcidiocesi ha assunto il nome attuale.

Cronotassi dei Vescovi

Statistiche

La Diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 487.550 persone contava 476.200 battezzati, corrispondenti al 97,6% del totale.

Fonti
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.