Luigi Gualterio

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Luigi Gualterio
GUALTIERI GUALTIERO .jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Luigi Gualterio.jpeg

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 54 anni
Nascita Orvieto
12 ottobre 1706
Morte Frascati
24 luglio 1761
Sepoltura Chiesa di San Giovanni a Porta Latina (Roma)
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 30 novembre 1742
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 16 dicembre 1743 da papa Benedetto XIV
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 19 gennaio 1744 da Benedetto XIV
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
24 settembre 1759 da Clemente XIII (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Luigi Gualterio, o Gualtiero, Gualtieri o Gualterio De' Gualtieri, conosciuto anche come Ludovico (Orvieto, 12 ottobre 1706; † Frascati, 24 luglio 1761), è stato un cardinale, arcivescovo e nunzio apostolico italiano.

Cenni biografici

Luigi o Ludovico Gualtiero nacque il 12 ottobre del 1706 a Orvieto, dal marchese Giovanni Battista Gualterio, e dalla prima moglie Giulia Staccoli. Era pronipote del cardinal Carlo Gualterio, nipote di Filippo Antonio Gualterio creato cardinale nell'anno della sua noscita.

Studiò nel collegio Clementino di Roma e, al più tardi nel 1730, conseguì la laurea in utroque iure presso la Sapienza.

Entrò in prelatura prima dell'ottenimento del dottorato nel 1726 e portò a Parigi come ablegato del pontefice la berretta rossa al neo porporato e primo ministro francese André-Hercule de Fleury. Nel 1731 fu vicelegato a Ferrara, per divenire nel 1735 governatore di Spoleto. Nel 1739 Clemente XII lo nominò inquisitore generale per Malta dove rimase fino al 1743, quando fu nominato nunzio apostolico nel Regno. In quell'anno ricevette l'ordinazione sacerdotale e il 16 dicembre dell'anno seguente fu nominato arcivescovo titolare di Mira. Fu consacrato vescovo il 19 gennaio 1744 nel palazzo del Quirinale dal pontefice, coadiuvato dai monsignori Martino Ignazio Caracciolo (Ch), arcivescovo titolare di Calcedonia, e Enrico Enríquez, allora arcivescovo di Nazianzo.

Dopo la nunziatura napoletana nel 1754 fu elevato di rango alla nunziatura di prima classe parigina dove rimase sino alla creazione a cardinale da papa Clemente XIII nel concistoro del 24 settembre 1759. Rientrò a Roma il 24 marzo 1760 e ottenne il titolo presbiterale di San Giovanni a Porta Latina. Fu ascritto alle congregazioni cardinalizie di Propaganda Fide, per i Vescovi e Regolari e delle Acque. Il 13 giugno dell'anno seguente fu nominato, per un triennio, legato apostolico per la Romagna, ma non raggiunse mai la legazione per l'improvvisa morte.

Morì il 24 luglio 1761 a Villa Taverna nei pressi di Frascati. I suoi resti riposano nella chiesa di San Giovanni a Porta Latina di Roma.

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Governatore di Spoleto Successore: Emblem Holy See.svg
vacante 28 marzo 1735 - 1739 Saverio Dattilo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
vacante {{{data}}} Saverio Dattilo
Predecessore: Inquisitore generale di Malta Successore: Escudo inquisicion.gif
Carlo Francesco Durini 9 aprile 1739 - 16 dicembre 1743 Paolo Passionei I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Francesco Durini {{{data}}} Paolo Passionei
Predecessore: Arcivescovo titolare di Mira Successore: Archbishop CoA PioM.svg
Giovanni Francesco de Nicolais, O.F.M.Ref. 16 dicembre 1743 - 24 settembre 1759 Benedetto Latilla, C.R.L. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Francesco de Nicolais, O.F.M.Ref. {{{data}}} Benedetto Latilla, C.R.L.
Predecessore: Nunzio apostolico nel Regno di Napoli Successore: Emblem Holy See.svg
Raniero Felice Simonetti 21 marzo 1744 - 2 marzo 1754 Lazzaro Opizio Pallavicini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Raniero Felice Simonetti {{{data}}} Lazzaro Opizio Pallavicini
Predecessore: Nunzio apostolico in Francia Successore: Emblem Holy See.svg
Pietro Colonna Pamphili 2 marzo 1754 - 24 settembre 1759 Carlo Francesco Durini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pietro Colonna Pamphili {{{data}}} Carlo Francesco Durini
Predecessore: Cardinale presbitero di San Giovanni a Porta Latina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Francesco Landi 24 marzo 1760 - 24 luglio 1761 Simone Buonaccorsi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Landi {{{data}}} Simone Buonaccorsi
Predecessore: Legato apostolico di Romagna Successore: Emblem Holy See.svg
Giovanni Francesco Stoppani 13 luglio - 24 luglio 1761 Ignazio Michele Crivelli I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Francesco Stoppani {{{data}}} Ignazio Michele Crivelli
Bibliografia
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.