Nicolò Anselmi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Nicolò Anselmi
Stemma vescovo.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Don nicolo anselmi.jpg

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo
Età attuale 58 anni
Nascita Genova
9 maggio 1961
Morte
Sepoltura
Appartenenza Arcidiocesi di Genova
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Genova, 9 maggio 1992 dal cardinale Giovanni Canestri
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 10 gennaio 2015 da papa Francesco
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Genova, 8 febbraio 2015 dal card. Angelo Bagnasco
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org

Nicolò Anselmi (Genova, 9 maggio 1961) è un vescovo e giornalista italiano, ausiliare del card. Angelo Bagnasco per l'Arcidiocesi di Genova.

Biografia

Cresciuto nella parrocchia di Quinto al Mare, da giovane fu capo scout nell'AGESCI, nella quale svolse anche altri servizi e ricoprì incarichi a livello di Zona e di Regione.

Si diplomò presso il Liceo Scientifico Statale "Martin Luther King" di Genova e si laureò in Ingegneria Meccanica presso l'Università della stessa città nel 1985.

Entrò nel Seminario di Genova nel 1986, dove conseguì il baccalaureato e fu ordinato presbitero il 9 maggio 1992 per l'imposizione delle mani dell'arcivescovo di Arcidiocesi di Genova, cardinale Giovanni Canestri.

Fino al 1996 fu vicario parrocchiale nella parrocchia genovese dei Santi Pietro e Bernardo alla Foce. Dal 1994 al 2007 insegnò religione al Liceo Classico Andrea D'Oria e responsabile del servizio diocesano della pastorale giovanile. Dal 1994 al 2001 fu assistente diocesano del Settore Giovani dell'Azione Cattolica.

Dal 2001 al 2005 fu Amministratore Parrocchiale della parrocchia di San Giovanni Bosco della Rimessa.

Dal 1997 fu responsabile Regionale della Pastorale Giovanile della Conferenza Episcopale Ligure, partecipando ex officio alla Consulta Nazionale di Pastorale Giovanile.

Nel 2005 il card. Tarcisio Bertone lo nominò Assistente Regionale dell'AGESCI Liguria e vicedirettore del Centro Diocesano Vocazioni.

Fra il 19 settembre 2007 e il 28 settembre 2012 fu responsabile del Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile della Conferenza Episcopale Italiana. Gli succedette nell'incarico don Michele Falabretti.

Al ritorno nella sua diocesi, l'8 dicembre fu nominato vicario episcopale per la pastorale giovanile, lo sport e l'università, e insieme nuovamente responsabile del servizio diocesano della pastorale giovanile. L'8 dicembre fu nominato parroco della Basilica delle Vigne in Genova.

Si è aggiudicato varie volte (l'ultima nel 2011) il trofeo sciistico Il Signore scia con voi. Il 23 gennaio 2012 gli è stato concesso il titolo "Cappellano di Sua Santità".

Il 10 gennaio 2015 è stato eletto, da papa Francesco, vescovo ausiliare di Genova e vescovo titolare di Utica.[1]

L'8 febbraio 2015 ha ricevuto l'ordinazione episcopale nella cattedrale di Genova, dal cardinale Angelo Bagnasco.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale.

Titoli onorifici

Cappellano di Sua Santità - nastrino per uniforme ordinaria Cappellano di Sua Santità
— 23 gennaio 2012

Successione degli incarichi

Predecessore: Responsabile del Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile Successore: Gmg2000 logo.jpg
Paolo Giulietti 2007 - 2012 Michele Falabretti I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Paolo Giulietti {{{data}}} Michele Falabretti
Predecessore: Vescovo titolare di Utica Successore: BishopCoA PioM.svg
Léon Hégelé dal 10 gennaio 2015 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Léon Hégelé {{{data}}} in carica
Note
  1. Notizia sul sito Vaticano.
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.