Pietro Farina

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Pietro Farina
Stemma vescovo farina.gif
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"

Monsignor Farina.jpg

Et resurrexit
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 71 anni
Nascita Maddaloni
7 maggio 1942
Morte Pozzilli
24 settembre 2013
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Caserta
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 26 giugno 1966
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 16 febbraio 1999 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 17 aprile 1999 dal card. Lucas Moreira Neves
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Sito ufficiale o di riferimento
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[197 Scheda] nel sito della CEI
Scheda nel sito della diocesi o congregazione

Pietro Farina (Maddaloni, 7 maggio 1942; † Pozzilli, 24 settembre 2013) è stato un vescovo italiano.

Biografia

Dopo gli studi nel Seminario Minore di Caserta, in quello Regionale di Benevento e nel Pontificio Seminario Francese di Roma, ha conseguito la licenza in teologia e il baccalaureato in scienze sociali presso la Pontificia Università Gregoriana.

Dopo essere stato ordinato presbitero della diocesi di Caserta il 26 giugno 1966, è entrato a far parte dell'Istituto secolare dei Missionari della Regalità di Cristo.

È stato parroco in una frazione di Caserta, poi assistente diocesano dell'Azione Cattolica, rettore del Seminario Minore, docente dell'Istituto di Scienze Religiose e infine vicario generale. In quegli anni ha ricoperto inoltre il ruolo di presidente dell'Associazione Nazionale San Paolo Italia (ANSPI) e di assistente del Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale (MEIC), oltre ad aver operato attivamente presso la Fondazione Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni, fondata nel 1947 da don Salvatore D'Angelo.

Il 16 febbraio 1999 è stato eletto vescovo di Alife-Caiazzo, succedendo al defunto mons. Nicola Comparone.

Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 17 aprile 1999 dal cardinale Lucas Moreira Neves, coconsacranti il cardinale Michele Giordano e il vescovo Raffaele Nogaro; pochi giorni dopo ha preso possesso nella diocesi.

Il 25 aprile 2009 è stato eletto vescovo di Caserta, sostituendo mons. Raffaele Nogaro, dimissionario per raggiunti limiti di età[1].

È stato membro del Consiglio per gli Affari Economici della CEI e presidente del Comitato per la Promozione del Sostegno Economico alla Chiesa Cattolica.

Dal 15 gennaio al 19 febbraio 2011 ricoprì l'ufficio di amministratore apostolico di Aversa fino all'insediamento del nuovo vescovo Angelo Spinillo.

E' morto a 71 anni il 24 settembre 2013 nell'ospedale neurologico di Pozzilli, in provincia di Isernia, dopo il precedente ricovero d'urgenza del 31 agosto 2013 all'ospedale "San Sabastiano e Sant'Anna" di Caserta, a causa di un tumore non operabile [2].

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Alife-Caiazzo Successore: Stemma vescovo.png
Nicola Comparone 16 febbraio 1999 - 25 aprile 2009 Valentino Di Cerbo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Nicola Comparone {{{data}}} Valentino Di Cerbo
Predecessore: Vescovo di Caserta Successore: Stemma vescovo.png
Raffaele Nogaro dal 25 aprile 2009 - 24 settembre 2013 Giovanni D'Alise I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Raffaele Nogaro {{{data}}} Giovanni D'Alise
Note
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.