Giovanni Vincenzo Bonzano

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Giovanni Vincenzo Bonzano
Stemma Giovanni Vincenzo Bonzano.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Immagine Giovanni Vincenzo Bonzano.jpg

{{{didascalia}}}
'
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 60 anni
Nascita Castelletto Scazzoso
27 settembre 1867
Morte Roma
26 novembre 1927
Sepoltura Chiesa delle Suore Francescane Missionarie di Maria a Grottaferrata.
Appartenenza PIME
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Roma, 21 maggio 1890 da card. vescovo Lucido Maria Parocchi
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 3 febbraio 1912 da Pio X
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Roma, 3 marzo 1912 dal card. arc. Rafael Merry del Val y Zulueta
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
11 dicembre 1922 da Pio XI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Giovanni Vincenzo Bonzano (Castelletto Scazzoso, 27 settembre 1867; † Roma, 26 novembre 1927) è stato un arcivescovo, nunzio apostolico e cardinale italiano, rettore del Collegio Urbano di Propaganda Fide.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Nacque il 27 settembre 1867 a Castelleto Scazzoso, diocesi di Alessandria, da Giuseppe Bonzano e Agostina Vescovo.

Entrato nel Seminario di Vigevano, nel 1889 si trasferì a Roma presso il Collegio Mastai per le Missioni Estere.

Fu ordinato presbitero il 21 maggio 1879 a Roma dal Cardinale vescovo di Albano Lucido Maria Parocchi, vicario di Roma. L'anno seguente partì per Scen-Si nella Cina meridionale. Nel 1897 tornò in Italia per completare gli studi e nel 1899 fu nominato vicario generale per la diocesi di Vigevano. Dal 1901 divenne membro di Facoltà del Collegio Urbano di Propaganda Fide a Roma, prelato domestico e rettore dal 16 maggio 1904.

Il ministero episcopale

Il 2 febbraio 1912 fu nominato delegato apostolico negli Stati Uniti d'America; il giorno seguente fu eletto da Papa Pio X Arcivescovo titolare di Melitene. Venne consacrato il 3 marzo dello stesso anno a Roma dal cardinale arcivescovo Rafael Merry del Val, segretario di Stato; era assistito dal vescovo di Vigevano Pietro Barruti ch e dal vescovo titolare di Adrianopoli, Thomas Francis Kennedy chrettore del North American College [1].

Il cardinalato

Creato cardinale presbitero da Pio XI nel concistoro del 11 dicembre 1922, ricevette il cappello rosso e il titolo di Cardinale presbitero di San Pancrazio il 14 dicembre seguente. Optò per il titolo di Santa Susanna il 18 dicembre 1924. Presiedette ai lavori di restauro della Basilica di Santa Maria degli Angeli ad Assisi il 19 aprile 1925. Fu legato pontificio al 28º Congresso Eucaristico Internazionale di Chicago il 18 maggio 1926.

La morte

Morì il 26 novembre 1927 a Roma per complicazioni in seguito ad un'operazione alla Clinica Quisisana. Fu sepolto nella chiesa delle Suore Francescane Missionarie di Maria a Grottaferrata.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale.

Successione degli incarichi

Predecessore: Delegato apostolico negli Stati Uniti d'America Successore: Flag of the Vatican City.png
Diomede Falconio 2 febbraio 1912 - 11 dicembre 1922 Pietro Fumasoni Biondi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Diomede Falconio {{{data}}} Pietro Fumasoni Biondi
Predecessore: Arcivescovo titolare di Melitene Successore: Stemma vescovo.png
Pasquale Guerini 3 febbraio 1912 - 11 dicembre 1922 Augustin Marre, O.C.S.O. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pasquale Guerini {{{data}}} Augustin Marre, O.C.S.O.
Predecessore: Cardinale presbitero di San Pancrazio fuori le mura Successore: CardinalCoA PioM.svg
Aristide Rinaldini 14 dicembre 1922 - 18 dicembre 1924 Lorenzo Lauri I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Aristide Rinaldini {{{data}}} Lorenzo Lauri
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Susanna Successore: CardinalCoA PioM.svg
Giorgio Gusmini 18 dicembre 1924 - 26 novembre 1927 Alexis-Henri-Marie Lépicier, O.S.M. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giorgio Gusmini {{{data}}} Alexis-Henri-Marie Lépicier, O.S.M.
Note
  1. Acta Apostolicae Sedis - Commentarium Officiale 1912, op. cit., pp. 107, 134, 698
Bibliografia
  • Code Bernard, Dictionary of the American Hierarchy (1789-1964), Joseph F. Wagner, New York, 1964 p. 21
  • Finn Brendan A., Twenty-four American Cardinals. Biographical sketches of those Princes of the Catholic Church who either were born in America or served there at some time. With a foreword by Francis Cardinal Spellman , Bruce Humphries, Inc. Publishers, Boston, 1947 pp. 309-324.
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.