Benigno Luigi Papa

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Benigno Luigi Papa, O.F.M. Cap.
Stemma di s.e. mon. benigno luigi papa.jpg
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

BLPapa200.jpg

{{{didascalia}}}
In nome di Cristo
Titolo
Incarichi attuali
Arcivescovo emerito di Taranto
Età attuale 84 anni
Nascita Spongano
25 agosto 1935
Morte
Sepoltura
Appartenenza Frati minori cappuccini
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 30 agosto 1953 da Mons. Enrico Nicodemo
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 14 novembre 1981 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 27 dicembre 1981 dal Card. Anastasio Ballestrero
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 11 maggio 1990
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[328 Scheda] nel sito della CEI

Benigno Luigi Papa (Spongano, 25 agosto 1935) è un arcivescovo italiano.

Biografia

Emette la Professione religiosa tra i Frati minori cappuccini il 30 agosto 1953 e viene ordinato sacerdote da Mons. Enrico Nicodemo, Arcivescovo Metropolita di Bari e Canosa, il 25 marzo 1961 nella Chiesa Madre di Casarano. Il 14 novembre 1981 papa Giovanni Paolo II lo elegge vescovo di Oppido Mamertina-Palmi. Riceve l'ordinazione episcopale il 27 dicembre 1981 dall'arcivescovo Anastasio Alberto Ballestrero (coconsacranti: arcivescovo Andrea Mariano Magrassi, arcivescovo Aurelio Sorrentino). Trasferito alla Sede Metropolitana di Taranto l'11 maggio 1990, fa ingresso in Diocesi il 9 giugno dello stesso anno.

Ha conferito l'ordinazione episcopale a Salvatore Ligorio.

Negli anni della sua formazione ha conseguito i seguenti titoli accademici: Licenza in Teologia Dogmatica presso la Pontificia Università Gregoriana (1963); Licenza in Esegesi Biblica presso il Pontificio Istituto Biblico (1965); Laurea in Teologia Biblica presso lo Studio Francescano di Gerusalemme (1974).

Il suo ministero è stato caratterizzato dal lavoro di ricerca e di insegnamento. È stato, infatti, docente e Preside dell'Istituto Teologico Interreligioso Pugliese; docente presso il Pontificio Ateneo Antonianum di Roma; attualmente offre all'Arcidiocesi un servizio come docente di Esegesi dei Sinottici presso l'Istituto di Scienze religiose di Taranto.

Prima della sua nomina episcopale, nell'Arcidiocesi di Bari, è stato Vicario Foraneo della IV Zona pastorale dal 1974 al 1978 e, dal 1978 al 1981, Vicario Episcopale per la Vita Consacrata.

In seno alla Conferenza episcopale pugliese ha svolto i ruoli di Presidente della Commissione per i Problemi Sociali e del Lavoro (1990-1994) e di Presidente della stessa Conferenza Episcopale Pugliese (1994-1999). Attualmente è Moderatore degli Studi presso l'Istituto Teologico Pugliese di Molfetta.

In ordine alla Conferenza episcopale italiana è stato eletto Membro della Commissione mista Vescovi-Religiosi (1982-1985), Presidente della Commissione Episcopale per la Vita Consacrata e Presidente della Commissione mista Vescovi-Religiosi (1985-1990), Presidente della Commissione Episcopale per la Famiglia (1991-1994), nuovamente Presidente della Commissione Episcopale per la Vita Consacrata e Presidente della Commissione mista Vescovi-Religiosi (2000-2002), Vice-Presidente per il Sud della Conferenza Episcopale Italiana.

Fra le sue pubblicazioni si riportano di seguito solo alcuni dei titoli ai quali andrebbero aggiunti alcuni contributi su riviste teologiche ed esegetiche e i testi del suo Magistero episcopale (quello tarantino è disponibile in questo sito internet con la Collana Cataldus): La cristologia dei Sinottici e degli Atti degli Apostoli (Bari 1974); Tensioni e unità della Chiesa negli Atti degli Apostoli (Bari 1974); Atti degli Apostoli. Commento pastorale (Bologna 1981); La vita consacrata nella Chiesa italiana (Noci 1990). Attualmente è arcivescovo metropolita di Taranto. È membro della conferenza episcopale pugliese. Ultimamente ha visitato l'Istituto Comprensivo Vittorio Alfieri di Taranto e la Circoscrizione "Tamburi - Lido Azzurro".

Il 21 novembre 2011 sono state accettate le sue dimissioni dalla carica.

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Oppido Mamertina-Palmi Successore: Stemma vescovo.png
Santo Bergamo 29 settembre 1981 - 11 maggio 1990 Domenico Crusco I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Santo Bergamo {{{data}}} Domenico Crusco
Predecessore: Arcivescovo di Taranto Successore: Stemma arcivescovo.png
Salvatore De Giorgi 11 maggio 1990 - 21 novembre 2011 Filippo Santoro I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Salvatore De Giorgi {{{data}}} Filippo Santoro
Predecessore: Presidente della Conferenza Episcopale Pugliese Successore: Mitra heráldica.svg
Andrea Mariano Magrassi 1994 - 1999 Cosmo Francesco Ruppi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Andrea Mariano Magrassi {{{data}}} Cosmo Francesco Ruppi
Predecessore: Amministratore apostolico di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Antonino Raspanti
(amministratore apostolico)
4 aprile 2016 - 20 ottobre 2016 Giovanni Accolla
(arcivescovo metropolita)
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonino Raspanti
(amministratore apostolico)
{{{data}}} Giovanni Accolla
(arcivescovo metropolita)
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.