Santa Pudenziana (titolo cardinalizio)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri significati del nome Santa Pudenziana, vedi Santa Pudenziana (disambigua).
Santa Pudenziana
StemmaPapaFrancesco 18-03-2013.jpg        Stemma cardinale.png
Titolo presbiterale
Santa Pudenziana
Basilica di Santa Pudenziana
Titolare Thomas Aquino Manyo Maeda
vacante
Data istituzione
Data istituzione {{{istituita}}}
Data soppressione
Data soppressione {{{soppressa}}}
Dedicazione Santa Pudenziana
Sede Basilica di Santa Pudenziana
{{{note}}}
Collegamenti esterni
Dati dall'annuario pontificio
Scheda su gcatholic.org
Scheda su Salvador Miranda

Santa Pudenziana è un titolo cardinalizio.

Storia

Sulle origini di tale titulus ci sono molti dubbi, legati anche al problematico intrecciarsi dei dati agiografici e di quelli archeologici.

Nel IV secolo la chiesa fu ricostruita da papa Siricio. Il titolo Pudentiana apparve per la prima volta in un'iscrizione del 384 e, in seguito, riapparve al sinodo romano del 595 sotto il nome di Pudentis.

Nelle biografie di Adriano I e di Leone III, contenute nel Liber pontificalis, il titolo viene riportato come Prudentiis et Pudentianae.

Secondo il catalogo di Pietro Mallio, stilato sotto il pontificato di Alessandro III, questo titolo, riportato come Sanctae Potentianae, era legato alla basilica di Santa Maria Maggiore ed i suoi sacerdoti vi celebravano messa a turno.

Una lista risalente al 1492 lo chiama nello stesso modo ma, a partire dal XVI secolo, il titolo è sempre stato conosciuto con il nome di Santa Pudenziana.

Titolari

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.