Carlos Aguiar Retes

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Carlos Aguiar Retes
Coat of arms of Carlos Aguiar Retes.svg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Cardinale Carlos Aguiar Retes.jpg

Que todos sean uno
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età attuale 70 anni
Nascita Tepic
9 gennaio 1950
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono 24 dicembre 1971
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale cattedrale di Tepic, 22 aprile 1973
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 28 maggio 1997 da papa Giovanni Paolo II
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 29 giugno 1997 dal card. Adolfo Antonio Suárez Rivera
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 5 febbraio 2007 da papa Benedetto XVI
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
19 novembre 2016 da Francesco (vedi)
Cardinale elettore Fino al 9 gennaio 2030
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Carlos Aguiar Retes (Tepic, 9 gennaio 1950) è un cardinale e arcivescovo messicano.

Cenni biografici

Il Cardinale Carlos Aguiar Retes, Arcivescovo di México (Messico) è nato a Tepic: era il secondo di sei figli di Carlos Aguiar Manjarrez e María Teresa Retes Pérez-Sandi.

Formazione e ministero sacerdotale

Tra il 1961 e il 1969 ha compiuto gli studi umanistici e filosofici nel seminario diocesano di Tepic; in seguito, dal 1969 al 1973 ha studiato teologia nei seminari di Montezuma (vicino Las Vegas) e di Tula. Ha ottenuto il diaconato il 24 dicembre 1971 ed è stato ordinato sacerdote il 22 aprile 1973 nella cattedrale di Tepic. Il suo primo incarico pastorale è stato, per un anno, quello di vicario parrocchiale a Santa Maria Goretti. Fino al 1977 ha studiato a Roma, ospite nel Pontificio Collegio Pio Latinoamericano, conseguendo la laurea in Sacra Scrittura al Pontificio Istituto Biblico. Ritornato in Messico è stato rettore del seminario di Tepic dal 1978 al 1991; ha anche presieduto, per un anno, l’Organizzazione dei seminari messicani, e dal 1986 al 1990 è stato portavoce della direzione della stessa Organizzazione.

Nel 1991 è tornato a Roma e, cinque anni dopo, ha conseguito il dottorato in teologia biblica alla Pontificia Università Gregoriana con la tesi La crítica de los profetas al ayuno. Dal 1992 al 1996, grazie anche alle sue conoscenze linguistiche, ha fatto parte del gruppo di studiosi che ha preparato l'edizione della Bibbia in America. Dal 1996 al 1997 ha tenuto la cattedra di Sacra Scrittura alla "Pontificia Università del Messico", dove è stato inoltre rettore della residenza per i sacerdoti Juan XXIII nella "Pontificia Università del Messico" e docente di Sacre Scritture nella stessa università.

Oltre allo spagnolo, sua lingua madre, conosce l'italiano, l'inglese, il francese e il tedesco.

Ministero episcopale

Il 28 maggio 1997 Giovanni Paolo II lo ha nominato terzo vescovo di Texcoco. Ha ricevuto l’ ordinazione episcopale il 29 giugno successivo dal Cardinale Adolfo Suárez Rivera, arcivescovo di Monterrey, assistito da Magín Camerino Torreblanca Reyes, vescovo emerito di Texcoco, e da Alfonso Humberto Robles Cota, vescovo di Tepic.

La presidenza del Consiglio episcopale latinoamericano lo ha chiamato a succedere a Mons. Felipe Arizmendi come segretario generale il 23 maggio 2000, per concludere il quadriennio 1999-2003. Il 15 maggio 2003 ha ricevuto l'incarico di primo vicepresidente per il quadriennio 2003-2007.

Ha partecipato alla quinta Conferenza generale dell’episcopato dell’America Latina e dei Caraibi ad Aparecida, in Brasile nel maggio 2007. Gli è stata pure affidata la presidenza del Dipartimento di comunione ecclesiale e dialogo del C.E.L.A.M. per il periodo 2007-2011. Durante l’Assemblea tenutasi a Montevideo, in Uruguay, nel maggio 2011, è stato eletto presidente del C.E.L.A.M per il periodo 2011-2015.

Nell'ambito della Conferenza episcopale messicana, è stato segretario generale per il triennio 2004-2006. Al termine del mandato, è stato eletto, per due trienni consecutivi, dal 2007 al 2012.

L'8 marzo 2007 Benedetto XVI lo ha annoverato tra i membri del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, nominandolo il 3 febbraio 2009 terzo Arcivescovo di Tlalnepantla. Con la sua prima visita pastorale all’arcidiocesi ha lanciato un programma di rinnovamento pastorale, mettendo in atto un progetto di evangelizzazione per attuare gli insegnamenti del Concilio Vaticano II. Nella sua prima lettera all’arcidiocesi, intitolata Amigos de la vida, constructores de comunión, ha riaffermato che solo attraverso una conversione del cuore, personale e pastorale, si può collaborare con le altre persone di buona volontà nell'edificazione di una società più giusta e fraterna.

Particolarmente attento alle questioni della formazione biblica, della cura dei seminari e della vicinanza alle famiglie, è stato chiamato da Papa Francesco a partecipare ad entrambe le Assemblee Generali Straordinarie Sinodali del 2014 e 2015, aventi come tema Le sfide pastorali della famiglia nel contesto dell'evangelizzazione e La vocazione e la missione della famiglia nella Chiesa e nel mondo contemporaneo.

Cardinalato

Papa Francesco lo ha creato e pubblicato cardinale presbitero nel Concistoro del 19 novembre 2016, del Titolo dei Santi Fabiano e Venanzio a Villa Fiorelli. Ha ricevuto la berretta rossa, l'anello e il titolo cardinalizio dei Santi Fabiano e Venanzio a Villa Fiorelli nello stesso Concistoro e si è insediato l'11 giugno 2017. Il 7 dicembre 2017 è stato nominato arcivescovo metropolita di Città del Messico: ha assunto il governo pastorale dell'arcidiocesi il 5 febbraio 2018.

L'8 marzo 2018 lo stesso Pontefice ha nominato il Cardinale Aguiar Retes quale Membro del Consiglio pre-sinodale che ha collaborato con la Segreteria Generale nella preparazione dell'Assemblea Speciale del Sinodo dei Vescovi per la Regione Panamazzonica.

È Membro della Pontificia Commissione per l'America Latina dal 4 gennaio 2017; il 28 gennaio dello stesso anno è stato confermato membro del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale.

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Texcoco Successore: BishopCoA PioM.svg
Magín Camerino Torreblanca Reyes 28 maggio 1997 - 5 febbraio 2009 Juan Manuel Mancilla Sánchez I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Magín Camerino Torreblanca Reyes {{{data}}} Juan Manuel Mancilla Sánchez
Predecessore: Segretario generale del Consiglio Episcopale Latinoamericano Successore: Logo-CELAM.png
Felipe Arizmendi Esquivel 23 maggio 2000 - 15 maggio 2003 Ramón Benito de La Rosa y Carpio I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Felipe Arizmendi Esquivel {{{data}}} Ramón Benito de La Rosa y Carpio
Predecessore: Primo vicepresidente del Consiglio Episcopale Latinoamericano Successore: Logo-CELAM.png
Francisco Javier Errázuriz Ossa, P.Schönstatt 15 maggio 2003 - 12 luglio 2007 Baltazar Enrique Porras Cardozo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francisco Javier Errázuriz Ossa, P.Schönstatt {{{data}}} Baltazar Enrique Porras Cardozo
Predecessore: Presidente della Conferenza dell'Episcopato Messicano Successore: Mitra heráldica.svg
José Guadalupe Martín Rábago 14 novembre 2006 - 14 novembre 2012 Francisco Robles Ortega I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
José Guadalupe Martín Rábago {{{data}}} Francisco Robles Ortega
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Tlalnepantla Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Ricardo Guízar Díaz 5 febbraio 2009 - 7 dicembre 2017 José Antonio Fernández Hurtado I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ricardo Guízar Díaz {{{data}}} José Antonio Fernández Hurtado
Predecessore: Presidente del Consiglio Episcopale Latinoamericano Successore: Logo-CELAM.png
Raymundo Damasceno Assis 19 maggio 2011 - 13 maggio 2015 Rubén Salazar Gómez I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Raymundo Damasceno Assis {{{data}}} Rubén Salazar Gómez
Predecessore: Cardinale presbitero dei Santi Fabiano e Venanzio a Villa Fiorelli Successore: CardinalCoA PioM.svg
Ján Chryzostom Korec, S.J. dal 19 novembre 2016 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ján Chryzostom Korec, S.J. {{{data}}} in carica
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Città del Messico Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Norberto Rivera Carrera dal 7 dicembre 2017 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Norberto Rivera Carrera {{{data}}} in carica
Collegamenti esterni
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.