Egidio Vagnozzi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Jump to navigation Jump to search
Egidio Vagnozzi
Coat of arms of Egidio Vagnozzi.svg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Cardinale Vagnozzi Egidio.jpg

Firmiter in caritate
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 74 anni
Nascita Roma
26 febbraio 1906
Morte Città del Vaticano
26 dicembre 1980
Sepoltura Basilica San Giuseppe in Via Trionfale, Roma
Appartenenza Diocesi di Roma
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Roma, 22 dicembre 1928 da card. arc. Rafael Merry del Val y Zulueta
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 14 marzo 1949 da papa Pio XII
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Roma, 22 maggio 1949 dal card. arc. Adeodato Giovanni Piazza
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
26 giugno 1967 da Paolo VI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Presbiteri
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Errore Lua in package.lua alla linea 80: module 'strict' not found.
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Egidio Vagnozzi (Roma, 26 febbraio 1906; † Città del Vaticano, 26 dicembre 1980) è stato un cardinale e arcivescovo italiano.

Cenni biografici

Nato a Roma, era figlio di Francesco Vagnozzi e Pasqua Jachetti.

Formazione

Ha studiato presso il Seminario Vaticano Minore, il Pontificio Seminario Romano e presso il Pontificio Ateneo Lateranense di Roma, dove ha conseguito i dottorati in filosofia, teologia e Diritto canonico.

Ordinato presbitero a Roma il 22 dicembre 1928, (con dispensa poichè non aveva ancora raggiunto l'età canonica) dal cardinale Rafael Merry del Val.

Ulteriori studi, 1928-1930, membro del personale della Segreteria di Stato, 1930-1932, cappellano privato di Sua Santità il 1º maggio 1932, membro del personale della Delegazione apostolica degli Stati Uniti d'America, 1932-1942. Confermato cappellano privato di Sua Santità il 3 marzo 1939, consigliere della Nunziatura apostolica in Portogallo, 1942-1945, della Nunziatura apostolica in Francia, 1945-1947. Prelato domestico di Sua Santità il 23 dicembre 1945, Membro del personale della Delegazione per l'istituzione di Relazioni Diplomatiche con l'India, 1947-1948, Inviato Straordinario del Pontefice alle Celebrazioni per l'indipendenza di Ceylon, il 25 febbraio 1948. Incaricato d'affari (Chargé d'affaires) della Santa Sede presso il nuovo governo Indiano a Nuova Delhi, dal mese di giugno, all'agosto 1948.

Ministero Episcopale

Eletto arcivescovo titolare di Mira e nominato delegato apostolico nelle Filippine, il 9 marzo 1949, è stato consacrato il 22 maggio 1949 a Roma dal cardinale Adeodato Giovanni Piazza, O.C.D., segretario della Sacra Congregazione Concistoriale, assistito da Francesco Borgongini Duca, arcivescovo titolare di Eraclea di Europa, Nunzio apostolico in Italia, e da Roberto Ronca, arcivescovo titolare di Lepanto, prelato nullius di Pompei. Il suo motto episcopale era: Firmiter in caritate.

Nunzio apostolico nelle Filippine, il 9 agosto 1951, Delegato Apostolico negli Stati Uniti d'America, il 16 dicembre 1958, ha preso parte al Concilio Vaticano II, 1962-1965.

Cardinalato

Creato Cardinale diacono nel Concistoro del 26 giugno 1967, ha ricevuto la Berretta rossa e la diaconia di San Giuseppe in Via Trionfale, il 29 giugno successivo.

Presidente della Prefettura per gli Affari Economici della Santa Sede, il 13 gennaio 1968, ha partecipato alla Prima Assemblea Straordinaria del Sinodo dei Vescovi, in Vaticano, dall'11 al 28 ottobre 1969, alla Seconda Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, dal 30 settembre al 6 novembre 1971. Ha optato per l'ordine dei Cardinali presbiteri e la sua diaconia è stata elevata pro illa vice a Titolo il 5 marzo 1973.

Ha partecipato alla Terza Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi in Vaticano, dal 27 settembre al 26 ottobre 1974, alla Quarta Assemblea Ordinaria del Sinodo, dal 30 settembre al 29 ottobre 1977, al conclave del 25 e 26 agosto 1978 che ha eletto Papa Giovanni Paolo I, e a quello dal 14 al 16 ottobre 1978 che ha eletto Papa Giovanni Paolo II.

Camerlengo del Collegio Cardinalizio dal 30 giugno 1979 fino alla sua morte: il posto è rimasto vacante fino alla elezione del Cardinale Maximilien de Fürstenberg, il 24 maggio 1982. Ha preso parte alla Prima Assemblea Plenaria del Sacro Collegio Cardinalizio, in Vaticano, dal 5 al 9 novembre 1979 e alla Quinta Assemblea Ordinaria del Sinodo, dal 26 settembre al 25 ottobre 1980 .

Morte

Morto il 26 dicembre 1980 nella sua residenza romana, la salma è stata esposta nell'oratorio della Basilica di San Giuseppe in Via Trionfale a Roma; in seguito le sue spoglie sono state trasferite nella Basilica Vaticana, dove si è tenuto il funerale, presieduto da Papa Giovanni Paolo II.

È stato seppellito nel Cimitero del Verano a Roma. Nel marzo 1983 le sue spoglie sono state trasferite nella basilica di San Giuseppe in Via Trionfale (Roma).

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Delegato apostolico nelle Filippine Successore: Emblem Holy See.svg
Guglielmo Piani, S.D.B. 9 marzo 1949 - 9 aprile 1951 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Guglielmo Piani, S.D.B. {{{data}}} -
Predecessore: Arcivescovo titolare di Mira Successore: Archbishop CoA PioM.svg
Carlo Serena 14 marzo 1949 - 26 giugno 1967 sede vacante I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Serena {{{data}}} sede vacante
Predecessore: Nunzio apostolico nelle Filippine Successore: Emblem Holy See.svg
- 9 aprile 1951 - 16 dicembre 1958 Salvatore Siino I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Salvatore Siino
Predecessore: Delegato apostolico negli Stati Uniti d'America Successore: Emblem Holy See.svg
Amleto Giovanni Cicognani 16 dicembre 1958 - 26 giugno 1967 Luigi Raimondi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Amleto Giovanni Cicognani {{{data}}} Luigi Raimondi
Predecessore: Cardinale diacono e presbitero di San Giuseppe in Via Trionfale Successore: CardinalCoA PioM.svg
- 29 giugno 1967 - 26 dicembre 1980
(Titolo presbiterale pro illa vice dal 5 marzo 1973)
Giuseppe Casoria I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Giuseppe Casoria
Predecessore: Presidente della Prefettura degli Affari Economici della Santa Sede Successore: Emblem Holy See.svg
Angelo Dell'Acqua, O.SS.C.A. 13 gennaio 1968 - 26 dicembre 1980 Giuseppe Caprio I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Angelo Dell'Acqua, O.SS.C.A. {{{data}}} Giuseppe Caprio
Predecessore: Camerlengo del Collegio Cardinalizio Successore: Emblem Holy See.svg
Gabriel-Marie Garrone 30 giugno 1979 - 26 dicembre 1980 Maximilien de Fürstenberg I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gabriel-Marie Garrone {{{data}}} Maximilien de Fürstenberg
Voci correlate