Lino Fumagalli

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Lino Fumagalli
Fumagalli Stemma.jpg
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Fumagalli0.jpg

Monsignor Lino Fumagalli, vescovo di Viterbo
'
Titolo
Vescovo di Viterbo
Età attuale 71 anni
Nascita Roma
13 maggio 1947
Morte
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Roma
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 24 luglio 1971
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 31 dicembre 1999 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 20 febbraio 2000 dal Card. Lucas Moreira Neves
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[214 Scheda] nel sito della CEI

Lino Fumagalli (Roma, 13 maggio 1947) è un Vescovo italiano, già vescovo della diocesi di Sabina-Poggio Mirteto, ora vescovo di Viterbo.

Biografia

Studi e formazione

Dopo aver compiuto gli studi inferiori a Frascati, frequentò il liceo ed il corso filosofico e teologico ad Anagni.

Ordinato diacono a La Storta il 3 gennaio 1971, fu ordinato presbitero il 24 luglio 1971 per la Sede suburbicaria di Porto-Santa Rufina.

Nel 1973 si è licenziato in Teologia alla Pontificia Università Gregoriana e nel 1975 in Diritto Canonico alla Pontificia Università Lateranense.

Inizio della carriera ecclesiastica

Dopo l'ordinazione presbiterale, è stato vicario delle parrocchie della Madonna di Fatima alla Massimina e di San Giuseppe a Santa Marinella, nonché parroco di Santa Angela Merici a Santa Severa. Ha ricoperto molteplici incarichi di responsabilità nella sua diocesi.

Dal 1984 al 1993 è stato rettore e prefetto degli studi del Pontificio Seminario Regionale di Anagni.

Attività didattica

Monsignor Fumagalli incontra Benedetto XVI in occasione della visita ad limina Apostolorum

È stato docente nel seminario di Anagni dal 1978; nella Pontificia Università Gregoriana dal 1981; docente e preside dell'Istituto di Scienze Religiose Veritas in Caritate di Civitavecchia dal 1993; segretario della Commissione Presbiterale italiana dal 1998; direttore del Centro Regionale Vocazioni del Lazio; membro della commissione episcopale della CEI per l'educazione cattolica, la scuola e l'università.

La nomina episcopale

Venne eletto alla sede vescovile di Sabina-Poggio Mirteto il 31 dicembre 1999 e consacrato vescovo il 20 febbraio 2000 dal Cardinale Lucas Moreira Neves; vescovi con-consacranti furono: Antonio Buoncristiani, allora vescovo della Diocesi di Porto-Santa Rufina poi arcivescovo di Siena-Colle Val d'Elsa-Montalcino e Salvatore Boccaccio, vescovo di Frosinone-Veroli-Ferentino nella Chiesa Cattedrale a La Storta della Diocesi di Porto-Santa Rufina.

Al momento della nomina episcopale era parroco e canonico della cattedrale, consultore, delegato episcopale per la formazione dei diaconi permanenti, vicario episcopale, membro del Consiglio Presbiterale.

Il 14 novembre 1985 gli fu conferito l'incarico di Prelato d'onore di Sua Santità.

L'11 dicembre del 2010 è stato nominato vescovo di Viterbo (ingresso nella nuova diocesi: 27 febbraio 2011)

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Sabina-Poggio Mirteto Successore: Stemma vescovo.png
Salvatore Boccaccio 13 dicembre 1999 - 11 dicembre 2010 Ernesto Mandara I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Salvatore Boccaccio {{{data}}} Ernesto Mandara


Predecessore: Vescovo di Viterbo Successore: Stemma vescovo.png
Lorenzo Chiarinelli 11 dicembre 2010 - in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Lorenzo Chiarinelli {{{data}}} in carica
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.