Mario Francesco Pompedda

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Mario Francesco Pompedda
COA Cardinal Pompedda.svg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Pompedda.jpg

{{{didascalia}}}
Soli Deo
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 77 anni
Nascita Ozieri
18 aprile 1929
Morte Roma
18 ottobre 2006
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 23 dicembre 1951
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 29 novembre 1997 da Giovanni Paolo II
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Roma, 6 gennaio 1998 da Giovanni Paolo II
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
21 febbraio 2001 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Mario Francesco Pompedda (Ozieri, 18 aprile 1929; † Roma, 18 ottobre 2006) è stato un cardinale e arcivescovo italiano.

Biografia

Formazione

Nato ad Ozieri, in Sardegna, dopo avere studiato presso il Seminario arcivescovile di Sassari (studi ginnasiali) e nel Seminario Regionale di Cagliari (studi liceali e filosofia), si è trasferito a Roma. Qui, alloggiando presso l'Almo Collegio Capranica, ha frequentato la Pontificia Università Gregoriana conseguendovi il dottorato in teologia), il Pontificio Istituto Biblico, conseguendo la licenza in Sacre Scritture, la Pontificia Università Lateranense (dove ha ottenuto il dottorato in utroque iure, in diritto canonico e civile), e lo "Studium" della Sacra Romana Rota (avvocato Rotale).

Ministero sacerdotale

Ha ricevuto l'ordinazione presbiterale il 23 dicembre 1951 a Roma ed è stato incardinato in questa diocesi. Oltre a svolgere il Ministero pastorale per 30 anni come Parroco nella Parrocchia di Nostra Signora di Guadalupe a Monte Mario, a Roma, è stato Consulente Ecclesiastico dell'Unione Romana Giuristi Cattolici e ha svolto vari incarichi a partire dal 1955 presso il Tribunale della Rota Romana. Difensore del vincolo matrimoniale, prelato uditore , 1969-1993, decano l'11 settembre 1993, Presidente della Corte d'Appello dello Stato della Città del Vaticano, nel novembre 1993.

Gli è stato conferito il dottorato dalla Facultà di Diritto Canonico dal Catholic Institute of Paris, nell'ottobre 1995. Per più di 20 anni è stato docente dello Studio Rotale; ha pure insegnato nella Facultà di Diritto Canonico nella Pontificia Università Gregoriana e nell'Ateneo Romano della "Santa Croce".

Ministero episcopale

Nominato Arcivescovo titolare di Bisarcio il 29 novembre 1997, ha ricevuto l'Ordinazione episcopale il 6 gennaio 1998, nella Basilica di San Pietro in Vaticano, da Papa Giovanni Paolo II, assistito da Giovanni Battista Re, Arcivescovo titolare di Vescovio, sostituto della Segreteria di Stato, sezione Affari Generali, e da Jorge María Mejía, Arcivescovo titolare di Apollonia, segretario della Congregazione per i Vescovi e segretario del Collegio Cardinalizio. Il suo motto episcopale era: Soli Deo (a Dio Solo).

Nominato prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica e Presidente della Corte di Cassazione della Città del Vaticano, il 16 novembre 1999. Nominato presidente della Commissione per gli Avvocati, ad quinquennium, il 7 marzo 2000.

Cardinalato

Elevato al rango di Cardinale Diacono della Annunciazione della B.V.M. a Via Ardeatina da Papa Giovanni Paolo II nel Concistoro del 21 febbraio 2001, ha ricevuto la Berretta rossa e la diaconia nella stessa sede.

Ha preso parte alla X Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, in Vaticano, dal 30 settembre al 27 ottobre 2001; President della Commissione per le Controversie, ha rassegnato le dimissioni dalla Prefettura del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica il 27 maggio 2004. Ha partecipato al conclave del 18 e 19 aprile 2005, che ha eletto Papa Benedetto XVI. Gran priore del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, è stato inoltre membro della Congregazione del Culto Divino e della Disciplina dei Sacramenti, della Congregazione della Dottrina della Fede, della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli e del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi.

Dal 2004 è stato Prefetto emerito del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica.

Morte

Si è spento il 18 ottobre 2006, a causa di un'emorragia cerebrale al Policlinico Agostino Gemelli di Roma dove era ricoverato da diversi giorni. La messa funebre, tenutasi nella Basilica di san Pietro il 20 ottobre successivo, è stata presieduta dal Papa che ha pure tenuto l'omelia. I principali concelebranti erano i cardinali Angelo Sodano, decano del Collegio dei Cardinali, e Giovanni Battista Re, prefetto della Congregazione per i Vescovi. La salma è stata poi trasferita ad Ozieri, sua città natìa.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Onorificenze

Cavaliere Gran Balì di Giustizia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Gran Balì di Giustizia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio
Gran Croce d'argento dell'Ordine Nazionale di Juan Mora Fernandez (Costa Rica) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce d'argento dell'Ordine Nazionale di Juan Mora Fernandez (Costa Rica)
— 2004

Successione degli incarichi

Predecessore: Decano del Tribunale della Rota Romana Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Ernesto Maria Fiore 11 settembre 1993-16 novembre 1999 Raffaello Funghini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ernesto Maria Fiore {{{data}}} Raffaello Funghini
Predecessore: Presidente della Corte d'Appello dello Stato della Città del Vaticano Successore: Vatican City CoA.svg
- 11 settembre 1993 - 16 novembre 1999 Francesco Bruno I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Francesco Bruno
Predecessore: Vescovo titolare di Bisarcio Successore: Stemma vescovo.png
- 29 novembre 1997-21 febbraio 2001 Giampaolo Crepaldi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Giampaolo Crepaldi
Predecessore: Presidente della Commissione Disciplinare della Curia Romana Successore: Emblem Holy See.svg
Vincenzo Fagiolo 14 febbraio 1998 - 16 novembre 1999 Julián Herranz Casado I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Vincenzo Fagiolo {{{data}}} Julián Herranz Casado
Predecessore: Prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Zenon Grocholewski 16 novembre 1999-27 maggio 2004 Agostino Vallini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Zenon Grocholewski {{{data}}} Agostino Vallini
Predecessore: Presidente della Commissione per gli Avvocati Successore: Vatican City CoA.svg
Zenon Grocholewski 7 marzo 2000 - 18 ottobre 2006 Agostino Vallini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Zenon Grocholewski {{{data}}} Agostino Vallini
Predecessore: Cardinale diacono dell' Annunciazione della Beata Vergine Maria a Via Ardeatina Successore: Stemma cardinale.png
- 21 febbraio 2001-17 ottobre 2006 Domenico Calcagno I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Domenico Calcagno
Predecessore: Gran Priore del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio Successore: Croix constantinien.svg
? 2003-2006 Albert Vanhoye I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
? {{{data}}} Albert Vanhoye
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.