Mario Francesco Pompedda

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Mario Francesco Pompedda
COA Cardinal Pompedda.svg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Pompedda.jpg

{{{didascalia}}}
Soli Deo
Titolo cardinalizio
{{{titolo}}}
Età alla morte 77 anni
Nascita Ozieri
18 aprile 1929
Morte Roma
18 ottobre 2006
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 23 dicembre 1951
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 29 novembre 1997 da Giovanni Paolo II
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Roma, 6 gennaio 1998 da Giovanni Paolo II
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
21 febbraio 2001 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Mario Francesco Pompedda (Ozieri, 18 aprile 1929; † Roma, 18 ottobre 2006) è stato un cardinale e arcivescovo italiano.

Biografia

Ha ricevuto l'Ordine Sacro l'23 dicembre 1951. Oltre al ministero di Parroco nella Parrocchia di Nostra Signora di Guadalupe a Monte Mario, in Roma, è stato Consulente Ecclesiastico dell'Unione Romana Giuristi Cattolici e ha svolto vari incarichi a partire dal 1955 presso Tribunale della Rota Romana.

Nominato Vescovo il 29 novembre 1997, ha ricevuto l'Ordinazione episcopale il 6 gennaio 1998, nella Basilica di San Pietro, da Papa Giovanni Paolo II, scegliendo come motto Soli Deo (a Dio Solo).

Elevato al rango di Cardinale Diacono della Annunciazione della B.V.M. a Via Ardeatina da Papa Giovanni Paolo II nel Concistoro del 21 febbraio 2001, è stato Prefetto emerito del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica. È stato inoltre membro della Congregazione del Culto Divino e della Disciplina dei Sacramenti, della Congregazione della Dottrina della Fede, della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli e del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi.

Dal 2004 è stato Prefetto emerito del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica.

Si è spento il 18 ottobre 2006 a Roma.

Successione apostolica

Onorificenze

Cavaliere Gran Balì di Giustizia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Gran Balì di Giustizia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio
Gran Croce d'argento dell'Ordine Nazionale di Juan Mora Fernandez (Costa Rica) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce d'argento dell'Ordine Nazionale di Juan Mora Fernandez (Costa Rica)
— 2004

Successione degli incarichi

Predecessore: Decano del Tribunale della Rota Romana Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Ernesto Maria Fiore 11 settembre 1993 - 16 novembre 1999 Raffaello Funghini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ernesto Maria Fiore {{{data}}} Raffaello Funghini
Predecessore: Vescovo titolare di Bisarcio Successore: Stemma vescovo.png
- 29 novembre 1997 - 21 febbraio 2001 Giampaolo Crepaldi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Giampaolo Crepaldi
Predecessore: Prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Zenon Grocholewski 16 novembre 1999 - 27 maggio 2004 Agostino Vallini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Zenon Grocholewski {{{data}}} Agostino Vallini
Predecessore: Cardinale diacono dell' Annunciazione della Beata Vergine Maria a Via Ardeatina Successore: Stemma cardinale.png
- 21 febbraio 2001 - 17 ottobre 2006 Domenico Calcagno I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Domenico Calcagno
Predecessore: Gran Priore del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio Successore: Croix constantinien.svg
? 2003-2006 Albert Vanhoye I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
? {{{data}}} Albert Vanhoye
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.