Mario Roberto Cassari

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Mario Roberto Cassari
Arcbishop.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

[[File:|250px]]

'
Titolo
Arcivescovo titolare di Tronto
Nunzio apostolico per Malta
Età attuale 75 anni
Nascita Ghilarza
27 agosto 1943
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 27 dicembre 1969
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 3 agosto 1999 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 16 ottobre 1999 dal card. Angelo Sodano
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org

Mario Roberto Cassari (Ghilarza, 27 agosto 1943) è un arcivescovo e nunzio apostolico italiano.

Biografia

Dopo gli studi classici, filosofici e teologici, fu ordinato sacerdote a Ghilarza il 27 dicembre 1969 per la diocesi di Tempio-Ampurias.

Fu vicerettore nel Seminario Minore di Tempio Pausania; fu professore del locale liceo scientifico; responsabile diocesano dei giovani dell'Azione Cattolica; vice parroco della Cattedrale di Tempio e segretario del vescovo Carlo Urru; pubblicista del settimanale diocesano "Gallura e Anglona".

Dopo studi presso l'Università di Sassari, fu inviato a Roma dove conseguì il dottorato in teologia alla Pontificia Università Lateranense. Presso la stessa Università conseguì anche la licenza in diritto canonico. Fu alunno della Pontificia Accademia Ecclesiastica dal 1974 al 1977, ed ottenne il diploma in diplomazia.

Il 22 marzo 1977 fu ammesso al servizio diplomatico della Santa Sede. Prestò servizio nelle seguenti rappresentanze pontificie: Pakistan, Colombia, Ecuador, Sudan, Sudafrica, Giappone, Austria, Lituania, Jugoslavia e Bosnia-Erzegovina.

Il 3 agosto 1999 fu nominato arcivescovo titolare di Tronto e nunzio apostolico in Congo e Gabon. Fu consacrato vescovo il 16 ottobre dal cardinale Angelo Sodano, Segretario di Stato della Santa Sede, co-consacranti Pier Giuliano Tiddia, arcivescovo di Oristano e Paolo Atzei, vescovo di Tempio-Ampurias.

Il 31 luglio 2004 divenne nunzio apostolico in Costa d'Avorio, Burkina Faso e Niger e il 14 febbraio 2008 è stato trasferito alla nunziatura apostolica in Croazia. Con questo incarico ha accolto la visita apostolica in Croazia di papa Benedetto XVI nel giugno del 2011. In quest'occasione ha auspicato che nel processo di integrazione europea che coinvolge la Croazia, il Paese possa conservare le sue radici cristiane[1]. È inoltre decano del corpo diplomatico accreditato in Croazia.[2]

Dal 10 marzo 2012 è nunzio apostolico in Botswana, Namibia, Sudafrica, Lesotho e Swaziland.

Il 22 maggio 2015 è nominato da Papa Francesco nunzio apostolico a Malta.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo titolare di Tronto Successore: Stemma vescovo.png
Francesco Colasuonno dal 3 agosto 1999 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Colasuonno {{{data}}} in carica
Predecessore: Nunzio apostolico per la Repubblica del Congo Successore: Flag of the Vatican City.svg
Luigi Pezzuto 3 agosto 1999 - 31 luglio 2004 Andrés Carrascosa Coso I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luigi Pezzuto {{{data}}} Andrés Carrascosa Coso
Predecessore: Nunzio apostolico per il Gabon Successore: Flag of the Vatican City.svg
Luigi Pezzuto 3 agosto 1999 - 31 luglio 2004 Andrés Carrascosa Coso I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luigi Pezzuto {{{data}}} Andrés Carrascosa Coso
Predecessore: Nunzio apostolico per il Burkina Faso Successore: Flag of the Vatican City.svg
Mario Zenari 31 luglio 2004 - 12 giugno 2007 Vito Rallo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Mario Zenari {{{data}}} Vito Rallo
Predecessore: Nunzio apostolico in Costa d'Avorio Successore: Flag of the Vatican City.svg
Mario Zenari 31 luglio 2004 - 14 febbraio 2008 Ambrose Madtha I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Mario Zenari {{{data}}} Ambrose Madtha
Predecessore: Nunzio apostolico per il Niger Successore: Flag of the Vatican City.svg
Mario Zenari 8 settembre 2004 - 12 giugno 2007 Vito Rallo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Mario Zenari {{{data}}} Vito Rallo
Predecessore: Nunzio apostolico per la Croazia Successore: Flag of the Vatican City.svg
Francisco-Javier Lozano Sebastián 14 febbraio 2008 - 10 marzo 2012 Alessandro D'Errico I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francisco-Javier Lozano Sebastián {{{data}}} Alessandro D'Errico
Predecessore: Nunzio apostolico per il Botswana Successore: Flag of the Vatican City.svg
James Patrick Green 10 marzo 2012 - 22 maggio 2015 Peter Bryan Wells I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
James Patrick Green {{{data}}} Peter Bryan Wells
Predecessore: Nunzio apostolico per la Namibia Successore: Flag of the Vatican City.svg
James Patrick Green 10 marzo 2012 - 22 maggio 2015 Peter Bryan Wells I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
James Patrick Green {{{data}}} Peter Bryan Wells
Predecessore: Nunzio apostolico per il Sudafrica Successore: Flag of the Vatican City.svg
James Patrick Green 10 marzo 2012 - 22 maggio 2015 Peter Bryan Wells I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
James Patrick Green {{{data}}} Peter Bryan Wells
Predecessore: Nunzio apostolico per il Lesotho Successore: Flag of the Vatican City.svg
James Patrick Green 10 marzo 2012 - 22 maggio 2015 Peter Bryan Wells I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
James Patrick Green {{{data}}} Peter Bryan Wells
Predecessore: Nunzio apostolico per lo Swaziland Successore: Flag of the Vatican City.svg
James Patrick Green dal 10 marzo 2012 - 22 maggio 2015 Peter Bryan Wells I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
James Patrick Green {{{data}}} Peter Bryan Wells
Predecessore: Nunzio apostolico per Malta Successore: Flag of the Vatican City.svg
Aldo Cavalli dal 21 maggio 2015 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Aldo Cavalli {{{data}}} in carica
Note
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.