Opilio Rossi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Opilio Rossi
Rossistemma.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Rossifoto2.jpg

{{{didascalia}}}
Omnia in Christo
Titolo cardinalizio
{{{titolo}}}
Età alla morte 93 anni
Nascita New York
14 maggio 1910
Morte Roma
9 febbraio 2004
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 11 marzo 1933
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 21 novembre 1953 da Pio XII
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 27 dicembre 1953 dal cardinale Aloysius Joseph Muench
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
24 maggio 1976 da Paolo VI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Opilio Rossi (New York, 14 maggio 1910; † Roma, 9 febbraio 2004) è stato un cardinale e arcivescovo italiano.

Biografia

Nacque a New York il 14 maggio 1910 da genitori italiani, poi rientrati in Italia. Compì gli studi nel seminario e poi nel Collegio Alberoni di Piacenza. Mandato a Roma si laureò in diritto canonico presso il Pontificio Istituto di Studi giuridici Sant'Appolinare con una tesi su San Basilio.

Ordinato sacerdote l'11 marzo 1933 a Roma per la diocesi di Piacenza, proseguì gli studi seguendo i corsi della Pontificia Accademia Ecclesiastica e nel settembre del 1937 entrò nel servizio diplomatico della Santa Sede quale addetto alla Segreteria di Stato.

Dopo le prime esperienze come segretario nelle nunziature in Belgio (1938-1939) ed in Olanda (1939-1940), svolse funzioni di uditore nella nunziatura di Berlino dal 1940 al 1945 e alla fine della guerra fece ritorno alla nunziatura d'Olanda (1945-1948), per passare di nuovo in Germania con la terza missione pontificia (1948-1951), elevata poi a grado di nunziatura e della quale fece parte come consigliere dal 1951 al 1953.

Eletto alla Chiesa titolare Arcivescovile di Ancira il 21 novembre 1953 da Pio XII e consacrato il 27 dicembre 1953 dal cardinale Aloysius Joseph Muench, fu nominato dal papa Nunzio Apostolico in Ecuador. Dalla nunziatura di Quito, nella quale rimase fino al 1959, venne successivamente chiamato a reggere la nunziatura apostolica in Cile, e da lì il 23 settembre 1961 Giovanni XXIII lo inviò alla nunziatura apostolica in Austria, ove rimase fino al 1974. In questo periodo diede un impulso particolare alle relazioni tra l'Austria e la Santa Sede, siglando, tra l'altro, l'accordo relativo all'insegnamento della religione nelle scuole pubbliche.

Rientrato a Roma fu creato e pubblicato cardinale da Paolo VI nel Concistoro del 24 maggio 1976 diacono di Santa Maria Liberatrice a Monte Testaccio.

Il 10 dicembre 1976 fu nominato Presidente del Pontificio Consiglio per i Laici e del Pontificio Comitato per la Famiglia. Diresse il Comitato per la Famiglia fino al 1981 ed il Pontificio Consiglio per i Laici fino all'8 aprile 1984.

Dal 5 dicembre 1983 fino a tutto il 1990 fu presidente del Pontificio Comitato per i Congressi Eucaristici Internazionali.

Dall'8 aprile 1984 al 14 settembre 1993 fu Presidente della Commissione Cardinalizia per i Pontifici Santuari di Pompei, Loreto e Bari.

Il 22 giugno 1987 optò per l'ordine dei cardinali presbiteri. Gli fu assegnato il titolo di San Lorenzo in Lucina.

Morì il 9 febbraio 2004, all'età di 93 anni. Fu sepolto nella chiesa parrocchiale di Scopolo, la parrocchia d'origine della sua famiglia, nella diocesi di Piacenza-Bobbio.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Onorificenze

Medaglia d'oro della Decorazione al merito del Vorarlberg (Austria) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'oro della Decorazione al merito del Vorarlberg (Austria)

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo titolare di Ancira Successore: Arcbishop.png
Gaetano Cicognani 21 novembre 1953 - 24 maggio 1976 vacante I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gaetano Cicognani {{{data}}} vacante
Predecessore: Nunzio apostolico in Ecuador Successore: Flag of the Vatican City.svg
Efrem Forni 21 novembre 1953 - 25 marzo 1959 Alfredo Bruniera I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Efrem Forni {{{data}}} Alfredo Bruniera
Predecessore: Nunzio apostolico in Cile Successore: Flag of the Vatican City.svg
Sebastiano Baggio 25 marzo 1959 - 25 settembre 1961 Gaetano Alibrandi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Sebastiano Baggio {{{data}}} Gaetano Alibrandi
Predecessore: Nunzio apostolico per l'Austria Successore: Flag of the Vatican City.svg
Giovanni Battista Dellepiane 25 settembre 1961 - 10 dicembre 1976 Mario Cagna I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Battista Dellepiane {{{data}}} Mario Cagna
Predecessore: Cardinale diacono di santa Maria Liberatrice a Monte Testaccio Successore: Stemma cardinale.png
Giuseppe Beltrami 24 maggio 1976 - 22 giugno 1987 Antonio María Javierre Ortas I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Beltrami {{{data}}} Antonio María Javierre Ortas
Predecessore: Presidente del Pontificio Consiglio per i Laici Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Maurice Roy 10 dicembre 1976 - 8 aprile 1984 Eduardo Francisco Pironio I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Maurice Roy {{{data}}} Eduardo Francisco Pironio
Predecessore: Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Edouard Gagnon 10 dicembre 1976 - 8 aprile 1984 James Robert Knox I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Edouard Gagnon {{{data}}} James Robert Knox
Predecessore: Cardinale Protodiacono Successore: Stemma cardinale.png
Umberto Mozzoni 2 febbraio 1983 - 22 giugno 1987 Giuseppe Caprio I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Umberto Mozzoni {{{data}}} Giuseppe Caprio
Predecessore: Presidente del Pontificio Comitato per i Congressi Eucaristici Internazionali Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
- 8 aprile 1984 - 3 gennaio 1991 Edouard Gagnon I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Edouard Gagnon
Predecessore: Cardinale presbitero di san Lorenzo in Lucina Successore: Stemma cardinale.png
Pietro Parente 22 giugno 1987 - 9 febbraio 2004 Luigi Poggi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pietro Parente {{{data}}} Luigi Poggi
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.