Enoch

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri personaggi con lo stesso nome, vedi Enoch (disambigua).


Enoch
Personaggio dell'Antico Testamento
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
Patriarca

Enoch.jpg

{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte anni
Nascita
Morte ?
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it

Enoch († ...) è il sesto discendente di Adamo, nipote di Malleèl e figlio di Iaret, padre di Matusalemme e nonno di Lamech.

È ricordato come antenato di Gesù nella genealogia riportata dall'evangelista Luca. (3,37).

Antico Testamento

Nell'elenco dei patriarchi antidiluviani (Gen 5,1-32)

Secondo la Genesi, Enoch fu generato da Iaret all'età di centosessantadue anni. A sua volta, Enoch generò suo figlio Matusalemme all'età di sessantacinque anni. Ebbe inoltre numerosi figli e figlie. Durante la sua vita "camminò con Dio", fu cioè integro moralmente e religiosamente.

La sua vita fu di 365 anni. Il racconto biblico non fa concludere la sua vita con la morte: Enoch, infatti "camminò con Dio e non fu più, perché Dio lo aveva preso" (5,18.21-24).

Nei libri sapienzali

Questo enigmatico versetto fece nascere la tradizione secondo la quale Enoch, al termine della sua vita, fu assunto in Cielo, come il profeta Elia.

Tale tradizione è ripresa anche in testi canonici. Dice a tale proposito il libro del Siracide: "Enoch piacque al Signore e fu rapito, esempio istruttivo per tutte le generazioni" (44,16), e in un altro passo: "Nessuno fu creato sulla terra eguale a Enoch; difatti egli fu rapito dalla terra"(49,14).

Nuovo Testamento

Il Vangelo di Luca inserisce Enoch tra gli antenati di Cristo (3,37).

L'autore della Lettera agli Ebrei cita i passi dell'Antico Testamento in cui si fa il nome di Enoch e lo elogia per la sua fede, grazie alla quale fu gradito a Dio e meritò di essere assunto in Cielo (11,5-6).

La Lettera di Giuda cita una profezia di Enoch contro i falsi profeti (14-15), tratta dall'apocrifo Libro di Enoch.

Libri apocrifi

Gli scritti falsamente attribuiti all'antico patriarca consistono in una serie di esortazioni, parabole e profezie di genere apocalittico, materiali di varie epoche e appartenenti a diverse tradizioni. Si tratta di tre opere:

Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.