Rodolfo Cetoloni

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Rodolfo Cetoloni, O.F.M.
Vescovo
Stemma mons.cetoloni.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
Verbum Caro

Mons. rodolfo cetoloni.jpg

{{{didascalia}}}
Titolo
Incarichi attuali
Vescovo emerito di Grosseto
Età attuale 78 anni
Nascita Badia a Roti
3 gennaio 1946
Morte
Sepoltura
Appartenenza Ordine dei Frati Minori Francescani
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Gerusalemme, 26 giugno 1973 da Mons. Ferdinando Pasini
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 25 marzo 2000 da Giovanni Paolo II
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Fiesole, 20 maggio 2000 dal Card. Silvano Piovanelli
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale da
Cardinale da
Cardinale elettore
Incarichi passati
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[141 Scheda] nel sito della CEI
Scheda nel sito della diocesi o congregazione
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Rodolfo Cetoloni (Badia a Roti, 3 gennaio 1946) è un vescovo italiano.

Biografia

Monsignor Rodolfo Cetoloni è nato a Badia a Roti (Bucine-Arezzo) il 3 gennaio 1946, da una famiglia di origine contadina che gli ha trasmesso l’amore alla campagna e ai boschi e il piacere del lavoro. Ad Ambra, dove la famiglia si era trasferita, frequenta le elementari. Riceve la Cresima a Badia a Roti.

La formazione e il ministero sacerdotale

Nel 1957 parte per il Collegio serafico di Giaccherino (Pistoia), dove inizia la scuola media. Per la terza media e il ginnasio si trasferisce al Collegio Serafico di San Romolo (Figline Valdarno) da dove sale alla Verna nel settembre 1962 per il Noviziato, dove professa i voti temporanei.

Dopo aver frequentato il liceo classico nel Convento Studentato di Colleviti (Pescia-Pistoia), nel 1967 passa a Fiesole (Convento di San Francesco) e frequenta i corsi allo Studio Teologico Fiorentino. Nel settembre del 1971, dopo la professione solenne, parte per Gerusalemme dove termina gli studi di Teologia e consegue la Licenza in Teologia. Il 26 giugno 1973 è ordinato sacerdote da Mons. Ferdinando Pasini(ch).

Rientra in Italia e frequenta il Pontificio Istituto Biblico, dove ottiene la licenza in Sacra Scrittura con una tesi su "il passato e il presente dei cristiani nella lettera agli Efesini" con Romano Penna. Sono anche gli anni dei primi impegni pastorali che svolge nella campagna romana, in una chiesetta sulla via Appia, vicino a Capannelle.

Incarichi Pastorali

Nel 1976 è destinato al Convento di Saione (Arezzo) in una popolosa parrocchia alla periferia sud-ovest della città. Col Capitolo provinciale del 1979 è trasferito a Fiesole come Definitore (Consigliere) provinciale e incaricato dell’animazione vocazionale. È animatore della "Marcia Francescana" che dal 1980, ogni estate, si conclude ad Assisi. Nel 1985, a 39 anni, è eletto Ministro provinciale, incarico che svolge fino al 1991.

Nel 1991 partecipa al Capitolo generale dell'Ordine a San Diego in California e dal settembre è trasferito a Fiesole con l'incarico di Vicario Provinciale (1991-1997), Maestro dei Professi temporanei e Guardiano (1994-2000). Con l’iniziativa del gemellaggio tra la Diocesi e Betlemme viene incaricato dal Vescovo di Fiesole come Delegato.

Vescovo

Il 25 marzo del 2000, Annunciazione del Signore, il Sommo Pontefice Giovanni Paolo II lo nomina Vescovo di Montepulciano-Chiusi-Pienza. La nomina avviene mentre sta per recarsi in pellegrinaggio in Terra Santa.

Il 20 maggio 2000, nella Cattedrale di Fiesole, riceve la consacrazione episcopale dal Cardinale di Firenze Silvano Piovanelli, dal Vescovo diocesano Luciano Giovannetti(ch), dal Vescovo emerito di Montepulciano Alberto Giglioli(ch). Inizia il suo ministero pastorale nella Diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza il 4 giugno 2000, Solennità dell'Ascensione del Signore, con una Eucaristia alla quale partecipano numerosi fedeli giunti da più Diocesi e tanti francescani.

Il 28 maggio 2013 è stato nominato vescovo di Grosseto.

Il 19 giugno 2021 papa Francesco accoglie la sua rinuncia, presentata per raggiunti limiti di età;[1] gli succede Giovanni Roncari(ch), vescovo di Pitigliano-Sovana-Orbetello, avendo il papa unito in persona episcopi le due sedi. Rimane amministratore apostolico di Grosseto fino all'ingresso del successore.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Montepulciano-Chiusi-Pienza Successore: Bishopcoa.png
Alberto Giglioli 25 marzo 2000 - 28 maggio 2013 Stefano Manetti I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Alberto Giglioli {{{data}}} Stefano Manetti
Predecessore: Vescovo di Grosseto Successore: BishopCoA PioM.svg
Franco Agostinelli 28 maggio 201319 giugno 2021 Giovanni Roncari, O.F.M. Cap. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Franco Agostinelli {{{data}}} Giovanni Roncari, O.F.M. Cap.
Voci correlate
Note
Collegamenti esterni