Marco Cé

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Marco Cé
AA-03 CE0001.JPG
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

CE MARCO3.jpg

{{{didascalia}}}
Christus ipse pax
Titolo cardinalizio
Età alla morte 88 anni
Nascita Izano
8 luglio 1925
Morte Venezia
12 maggio 2014
Sepoltura Basilica di San Marco (Venezia)
Appartenenza Diocesi di Crema
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 27 marzo 1948 da arc. Luigi Traglia
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 22 aprile 1970 da Paolo VI
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Crema, 17 maggio 1970 dal vescovo Carlo Manziana
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca 7 dicembre 1978
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
30 giugno 1979 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Marco Cé (Izano, 8 luglio 1925; † Venezia, 12 maggio 2014) è stato un arcivescovo e cardinale italiano.

Biografia

Nato ad Izano (Cremona) l'8 luglio 1925, ha compiuto gli studi teologici presso la Pontificia Università Gregoriana e il Pontificio Istituto Biblico conseguendo la laurea in teologia dogmatica e la licenza in Sacra Scrittura. Dopo l'ordinazione sacerdotale, ricevuta il 27 marzo 1948, insegna al Seminario diocesano di Crema, dove dal 1958 assume l'incarico di rettore.

Eletto Vescovo titolare di Volturia e vescovo ausiliare nell'Arcidiocesi di Bologna il 22 aprile 1970 da papa Paolo VI, viene ordinato nel Duomo di Crema il 17 maggio dello stesso anno dal vescovo Carlo Manziana; inizia il suo ministero episcopale il 29 giugno 1970, durante la solenne concelebrazione tenutasi nella basilica di San Petronio.

Il 30 aprile 1976 fu nominato, dallo stesso Paolo VI, assistente ecclesiastico generale dell'Azione Cattolica Italiana.

Il 7 dicembre 1978 papa Giovanni Paolo II nomina Marco Cé patriarca di Venezia, succedendo così al Cardinale Albino Luciani, eletto il 26 agosto 1978 al soglio di Pietro con il nome di Papa Giovanni Paolo I e prematuramente scomparso dopo soli 33 giorni di pontificato.

È stato creato e pubblicato cardinale da papa Giovanni Paolo II nel concistoro del 30 giugno 1979 e ha ricevuto il titolo di San Marco.

Il 3 marzo 2002 accoglie il suo successore al patriarcato di Venezia, il cardinale Angelo Scola.

Divenuto Patriarca emerito di Venezia, non aveva smesso di esercitare il suo ministero, occupandosi soprattutto della pastorale degli anziani e degli esercizi spirituali diocesani.

È morto a Venezia il 12 maggio 2014.

Curiosità

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Vulturia Successore: Stemma vescovo.png
Luigi Bongianino 22 aprile 1970 - 7 dicembre 1978 Paolo Romeo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luigi Bongianino {{{data}}} Paolo Romeo
Predecessore: Assistente ecclesiastico generale
dell'Azione Cattolica Italiana
Successore: AzioneCattolica.png
Franco Costa 1976 - 1978 Fiorino Tagliaferri I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Franco Costa {{{data}}} Fiorino Tagliaferri
Predecessore: Patriarca di Venezia Successore: Stemma Diocesi Venezia.gif
Albino Luciani 7 dicembre 1978 - 3 marzo 2002 Angelo Scola I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Albino Luciani {{{data}}} Angelo Scola
Predecessore: Cardinale presbitero di San Marco Successore: Stemma cardinale.png
Albino Luciani 30 giugno 1979 - 12 maggio 2014 Angelo De Donatis I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Albino Luciani {{{data}}} Angelo De Donatis
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.