Papa Stefano II

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri significati del nome Papa Stefano, vedi Papa Stefano (disambigua).
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri significati del nome Stefano, vedi Stefano (disambigua).
Stefano II
Papa
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Stef2pope.jpg

{{{didascalia}}}
'
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte circa 43 anni
Nascita Roma
714 o 715
Morte 26 aprile 757
Sepoltura Basilica di San Pietro in Vaticano
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Appartenenza
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevato Arcivescovo {{{elevato}}}
Patriarca dal {{{patriarca}}}
Arcieparca dal {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
[[]] da [[]] (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
prima dell'elezione
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
92° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
Consacrazione 26 marzo 752
Fine del
pontificato
26 aprile 757
(per decesso)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore papa Stefano (II)
Successore papa Paolo I
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali 3 creazioni in 2 concistori
Proclamazioni
Antipapi
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Scheda su santiebeati.it
Stefano II o III secondo una diversa numerazione[1] (Roma, 714 o 715; † 26 aprile 757) è considerato il 92° vescovo di Roma e papa italiano dal 26 marzo 752 alla sua morte[2].

Biografia

La famiglia di origine

Secondo antiche genealogie della famiglia Orsini, essa discenderebbe da Orso, nobile romano sposatosi per due volte e padre di cinque figli. Dal primo matrimonio sarebbero nati Giordano e Costanzo.

Secondo queste antiche genealogie, Stefano II e suo fratello Paolo (poi papa Paolo I) sarebbero stati diretti discendenti di Costanzo figlio di Orso, ma ciò non è provato. Se fosse così, sarebbero stati membri di una famiglia che aveva già dato alla Chiesa ben tre papi: Celestino III, Niccolò III e Benedetto XIII.

La difesa del territorio

Nel 751 i Longobardi avevano conquistato Ravenna, capitale dell'esarcato dell'Impero Bizantino, e cominciarono a fare pressione su Roma. Alla metà dell'VIII secolo, le relazioni tra il papato e gli Imperatori Bizantini della Dinastia Isauriana erano molto tese; l'Impero Bizantino era anche alle prese con gli arabi; nessun aiuto arrivò quindi da Costantinopoli.

Stefano si rivolse quindi a Pipino il Breve, Maggiordomo di Palazzo del Regno dei Franchi. Pipino colse l'opportunità di porre a Stefano una domanda: "Chi deve essere re dei Franchi: colui che ne porta il titolo o colui che ne ha il potere?" Stefano concordò che chi deteneva il potere doveva essere re dei Franchi. Pipino depose Childerico III e i Franchi lo scelsero come Re.

Pipino invase l'Italia due volte per risolvere il problema posto dai Longobardi, e consegnò il territorio tra Roma e Ravenna al papato, ma lasciò i re Longobardi in possesso del loro regno.

Anselmo del Friuli

Poco dopo il 752 papa Stefano II ricevette a Roma Anselmo del Friuli, che, desideroso di farsi monaco, aveva fondato l'abbazia di Nonantola, presso Modena. Il papa gli donò alcune reliquie di san Silvestro e lo nominò abate di Nonantola.


Predecessore: Papa Successore: Emblem of the Papacy SE.svg
papa Stefano (II) 26 marzo 752 - 26 aprile 757 papa Paolo I I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
papa Stefano (II) {{{data}}} papa Paolo I
Note
  1. Si veda Papa Stefano (eletto).
  2. Biagia Catanzaro, Francesco Gligora, Breve Storia dei papi, da San Pietro a Paolo VI, Padova 1975, p. 84.
Fonti
Bibliografia
  • Paolo Delogu, Stefano II, in Enciclopedia dei Papi, I, Roma, 2000, pp. 660-665 online.
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.