Teodosio Florentini

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Teodosio Florentini, O.F.M. Cap.
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Theodosius florentini.jpg

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 59 anni
Nascita Müstair
23 maggio 1806
Morte Heiden
15 dicembre 1865
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione Sion, Svizzera, 1825
Professione religiosa 1826
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale Sion, Svizzera, 1830
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni

Teodosio Florentini (Müstair, 23 maggio 1806; † Heiden, 15 dicembre 1865) è stato un religioso e fondatore svizzero delle congregazioni delle Suore della Santa Croce di Menzingen e delle Suore di Carità della Santa Croce di Ingenbohl. I suoi sforzi per eliminare le carenze della formazione scolastica, sostenere l'impegno femminile in compiti sociali e caritativi e affrontare i problemi creati dalla nascente industrializzazione, gli conferiscono un'importanza che supera i confini nazionali e il suo tempo.

Cenni biografici

Figlio di Paul Florintöni e di Maria Anna nata Fallet. Ricevuette una formazione di base dai cappuccini con cura d'anime della val Monastero, fu mandato da questi a Bolzano (Alto Adige), Stans, Baden e Coira per proseguire gli studi.

Nel 1825 divenne novizio presso i cappuccini di Sion. Presi i voti nel 1826, fu ordinato sacerdote nel 1830, dopo aver portato a termine gli studi di filosofia e di teologia.

Ben presto gli furono affidati importanti incarichi all'interno dell'ordine. Nel 1831 divenne maestro dei novizi a Soletta (1831) e dal 1831 al 1838 nel convento di Baden. Dal 1838 al 1841 divenne in quel convento padre guardiano e lettore di filosofia. In quei anni nacque nel giovane frate l'idea di fondate una congregazione femminile dedita all'insegnamento e alla carità.

Nel 1841 fu condannato in contumacia ed espulso come istigatore dell'insurrezione popolare nel canton Argovia e soggiornò per alcuni mesi a Ribeauvillé in Alsazia presso le Suore della Divina Provvidenza, dove conobbe Bernarda Heimgartner: insieme alla religiosa, nel 1844 fondò ad Altorf la congregazione delle suore Insegnanti della Santa Croce (oggi semplicemente Suore della Santa Croce), che assunse la direzione della scuola di Menzingen, nel canton Zugo e poi di numerose altre scuole, soprattutto nelle zone rurali della confederazione.

Florentini fu poi superiore provinciale dei cappuccini di Coira: nel 1850 aprì nella città svizzera l'ospedale della Santa Croce e ne affidò la direzione a un gruppo di ex insegnanti di Menzingen. Per le religiose della comunità ospedaliera, guidata da Maria Theresia Scherer, nel 1855 aprì a Ingenbohl un noviziato, dando vita alla nuova congregazione delle Suore di Carità della Santa Croce.

Nel 1860 il cappuccino venne nominato vicario generale del vescovo di Coira: morì nel 1865, in seguito ad un colpo apoplettico.

Bibliografia
  • Victor Conzemius , Baden, articoli di, in Dizionario storico della Svizzera, online'
  • I. Probst, voce Florentini, Anton Krispin, in Dizionario degli istituti di perfezione, vol. IV, Milano, Edizioni paoline, 1977, coll. 82-84.
  • Luciano Vaccaro, Giuseppe Chiesi, Fabrizio Panzera, Terre del Ticino. Diocesi di Lugano, Editrice La Scuola, Brescia 2003, 140nota, 273, 274.
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.