Pierbattista Pizzaballa

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Pierbattista Pizzaballa, O.F.M.
Cardinale
Coat of arms of Pierbattista Pizzaballa (cardinal).svg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
Sufficit tibi Gratia mea

Pierbattista Pizzaballa2.jpg

Foto del patriarca
Titolo cardinalizio
Cardinale presbitero di Sant'Onofrio
Incarichi attuali
Età attuale 58 anni
Nascita Cologno al Serio, BG
21 aprile 1965
Morte
Sepoltura
Appartenenza Frati Minori
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa Bologna, 14 ottobre 1989
Ordinato diacono 27 gennaio 1990
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 15 settembre 1990 dal Card. Giacomo Biffi
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico 24 giugno 2016 da Francesco
Nominato vescovo {{{nominato}}}
Nominato arcivescovo 24 giugno 2016 da Francesco
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Cattedrale di Bergamo, 10 settembre 2016 dal card. Leonardo Sandri
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca 24 ottobre 2020 da Francesco
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
30 settembre 2023 da Francesco (vedi)
Cardinale da
Cardinale da 4 mesi e 21 giorni
Cardinale elettore Fino al 21 aprile 2045
Incarichi passati
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato

Successione apostolica

Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Pierbattista Pizzaballa (Cologno al Serio, BG, 21 aprile 1965) è un patriarca, cardinale e biblista italiano.

Biografia

Pierbattista Pizzaballa è nato il 21 aprile 1965 a Cologno al Serio (Bergamo, Italia).

Ha frequentato le Scuole Medie nel Seminario Minore Le Grazie di Rimini e conseguito la maturità classica presso il Seminario Arcivescovile di Ferrara (1984). Entrato nell'Ordine dei Frati Minori il 5 settembre 1984 a Ferrara (S. Spirito). Ha trascorso l'anno di noviziato nel Santuario Francescano di La Verna (Arezzo-Italia), dove ha emesso la Professione semplice il 7 settembre 1985. A Bologna, presso la Chiesa di S. Antonio, ha emesso la Professione Solenne il 10 ottobre 1989. Il 15 settembre 1990 è stato ordinato sacerdote a Bologna dal Card. Giacomo Biffi.

Trascorso un periodo a Roma, si è trasferito in Terra Santa, a Gerusalemme, nell’ottobre 1990. Dopo gli studi filosofici-teologici ha conseguito la Licenza in Teologia Biblica allo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme.

Parla italiano, ebraico moderno, inglese. Nel 1995 ha curato la pubblicazione del Messale Romano in lingua ebraica ed ha tradotto vari testi liturgici in ebraico per le Comunità cattoliche in Israele.

Dal 2 luglio 1999 è entrato formalmente a servizio della Custodia di Terra Santa. Ha ricoperto il ruolo di Vicario Generale del Patriarca Latino di Gerusalemme per la cura pastorale dei cattolici di espressione ebraica in Israele e, dal 2008, Consultore nella Commissione per i rapporti con l'Ebraismo del Pontificio Consiglio Promozione Unità dei Cristiani. Ha fatto il suo solenne ingresso a S. Salvatore il 2 Giugno 2004, al S. Sepolcro il 3 giugno 2004, a Betlemme il 4 giugno 2004 e a Nazareth il 9 giugno dello stesso anno.

Pierbattista Pizzaballa è stato nominato Custode di Terra Santa per la prima volta nel maggio del 2004, per un periodo di sei anni; nel maggio 2010 è stato riconfermato, dal Ministro Generale dell'Ordine dei Frati Minori, per un altro mandato di tre anni e, nel giugno 2013, per i successivi tre anni.

Ministero episcopale

Il 24 giugno 2016 papa Francesco lo ha nominato Amministratore Apostolico del Patriarcato latino di Gerusalemme, sede vacante, fino alla nomina di un nuovo Patriarca. Il 15 luglio 2016, in occasione della riunione del Collegio dei Consultori del Patriarcato latino, il Patriarca emerito Fouad Twal(ch) ha proceduto al passaggio dei suoi poteri a Pierbattista Pizzaballa, designato Amministratore Apostolico del Patriarcato latino di Gerusalemme come da decreto di Papa Francesco.

Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 10 settembre 2016 a Bergamo, per opera del card. Leonardo Sandri.

Il 24 ottobre 2020 papa Francesco lo ha nominato nuovo Patriarca Latino di Gerusalemme.

Cardinalato

Il 9 luglio 2023 papa Francesco ha annunciato la sua creazione a cardinale nel Concistoro del 30 settembre 2023.[1]

Il 30 settembre successivo ha ricevuto l'anello e la berretta cardinalizia con il titolo di Sant'Onofrio.

Opere

  • Con Massimo Pazzini et al., Ordo missae (hebraice). Jerusalem, 1994
  • La presenza francescana in Terra Santa, Franciscan Printing Press, 2005
  • Terra Santa, con intervista di Giorgio Acquaviva, Editrice La Scuola, Brescia, 2008
  • Le comunità cristiane in Medio Oriente oggi. Dialogo fra le giovani generazioni come unica possibile futura via di distensione, Pierbattista Pizzaballa-Euntes Docete-LXIV-3-201, Editrice Urbaniana university press 978-88-401-4041-4
  • Il Custode di Terra Santa – un colloquio con padre Pierbattista Pizzaballa, Piergiorgio Pescali, ADD Editore, Torino, 2014
  • Il potere del cuore. Il Medio Oriente nel racconto del Custode di Terra Santa, Edizioni Terra Santa, Milano, 2016

Onorificenze

Commendatore dell'Ordine della Stella d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Stella d'Italia
— 12 gennaio 2007[2]
Cappellano Gran Croce Conventuale ad honorem del Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme detto di Rodi, di Malta - nastrino per uniforme ordinaria Cappellano Gran Croce Conventuale ad honorem del Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme detto di Rodi, di Malta
— 21 febbraio 2013[3]
Grande Ufficiale dell'Ordine della Stella d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Grande Ufficiale dell'Ordine della Stella d'Italia
— 27 dicembre 2014[2]
Gran Comandante dell'Ordine Ortodosso dei Crocigeri del Santo Sepolcro - nastrino per uniforme ordinaria Gran Comandante dell'Ordine Ortodosso dei Crocigeri del Santo Sepolcro
«Per aver accresciuto il dialogo ecumenico»
— 30 maggio 2016. Su iniziativa del Patriarca greco di Gerusalemme Teofilo III[4]
Gran Priore dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Gran Priore dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme
— 25 ottobre 2016 [5]

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Custode di Terra Santa e Guardiano del Monte Sion Successore: Croix de l Ordre du Saint-Sepulcre.svg
Giovanni Battistelli 15 maggio 2004 - 20 maggio 2016 Francesco Patton I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Battistelli {{{data}}} Francesco Patton
Predecessore: Vescovo titolare di Verbe
(titolo personale di arcivescovo)
Successore: BishopCoA PioM.svg
Teodoro Mendes Tavares 24 giugno 2016 - 24 ottobre 2020 Rafic Nahra I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Teodoro Mendes Tavares {{{data}}} Rafic Nahra
Predecessore: Cardinale presbitero di Sant'Onofrio Successore: CardinalCoA PioM.svg
Carlo Furno dal 30 settembre 2023 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Furno {{{data}}} in carica
Note
  1. Annuncio di Concistoro il 30 settembre per la creazione di nuovi Cardinali, 09.07.2023, online.
  2. 2,0 2,1 Presidenza della Repubblica, dettaglio del decorato su quirinale.it. URL consultato il 2 maggio 2016
  3. Sovrano militare ordine di Malta, dettaglio decorato su orderofmalta.int. URL consultato il 2 maggio 2016
  4. Fra Pierbattista Pizzaballa decorato dal Patriarca greco-ortodosso, it.custodia.org
  5. Il patriarca gran priore, online.
Bibliografia
  • P. Pizzaballa, Il potere del cuore. Il Medio Oriente nel racconto del Custode di Terra Santa, Edizioni Terra Santa, Milano 2016. ISBN: 9788862403795
Voci correlate
Collegamenti esterni
  • Biografia di mons. Pierbattista Pizzaballa, dal sito del Patriarcato latino di Gerusalemme, online