Diocesi di Mantova

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Mantova)

Diocesi di Mantova
Dioecesis Mantuana
Chiesa latina

Duomodimantova.jpg
vescovo Gianmarco Busca
Sede Mantova

sede vacante
Mantova

Suffraganea dell'arcidiocesi di Milano
Regione ecclesiastica Lombardia
Provincia italiana di Mantova
Collocazione geografica della diocesi
Regione ecclesiastica Lombardia
Collocazione geografica della diocesi
Nazione bandiera Italia
diocesi suffraganee
{{{suffraganee}}}
coadiutore
vicario
provicario
generale
ausiliari

Vescovi emeriti:

Egidio Caporello
Roberto Busti
Parrocchie 168
Sacerdoti

218 di cui 194 secolari e 24 regolari
1.563 battezzati per sacerdote

27 religiosi 279 religiose
381.097 abitanti in 2.080 km²
340.820 battezzati (89,4% del totale)
Eretta 804
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
Piazza Sordello 15, C.P. 205, 46100 Mantova, Italia
tel. +390376319511 fax. 0376.22.47.40 @

Sito ufficiale

Dati dall'annuario pontificio 2011 Scheda
Chiesa cattolica in Italia
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica

La diocesi di Mantova (in latino: Dioecesis Mantuana) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Milano appartenente alla regione ecclesiastica Lombardia. Nel 2010 contava 340.820 battezzati su 381.097 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Gianmarco Busca.

Territorio

La diocesi comprende la provincia di Mantova, ad eccezione di una porzione occidentale che fa parte della diocesi di Cremona; comprende inoltre i comuni della sinistra Oglio cremonese di Ostiano e Volongo e la frazione di Cizzolo in comune di Viadana, già appartenuta alla diocesi di Reggio Emilia, e passata a quella di Mantova nel 1813.

Sede vescovile è la città di Mantova, dove si trovano la Cattedrale di San Pietro Apostolo e la basilica concattedrale di Sant'Andrea Apostolo.

Il territorio è suddiviso in 168 parrocchie.

Storia

La tradizione fa risalire la nascita della diocesi di Mantova all'804 in seguito ad una visita di papa Leone III alla città. I primi riscontri documentali della presenza della diocesi risalgono all'inizio del IX secolo, tuttavia sono state avanzate altre tesi secondo cui la diocesi avrebbe avuto origine attorno al 760 o addirittura al VII secolo.

Anche se i vescovi di Mantova non ebbero mai una vera e propria signoria, esercitarono alcuni diritti temporali (mero e misto imperio), specialmente su alcuni castelli dell'Oltrepò. A partire dal XIV secolo i vescovi si fregiarono del titolo di principe del Sacro Romano Impero e nonostante la contrarietà degli imperatori continuarono a fare uso del titolo fino alla fine del XVIII secolo.

Il 13 aprile 1452 Mantova, che fino ad allora era stata suffraganea del patriarcato di Aquileia, divenne una diocesi immediatamente soggetta alla Santa Sede.

Dal 1466 al 1566, per un secolo, la cattedra vescovile fu appannaggio della famiglia Gonzaga, duchi di Mantova. Anche successivamente vi saranno vescovi di questa importante famiglia.

All'inizio del XVII secolo fu notevole l'episcopato di Francesco Gonzaga, che fondò il seminario diocesano e consacrò la cattedrale. Più volte fu iniziato il suo processo di beatificazione, da cui emerse la sua grande carità.

Nel 1803 il concordato napoleonico prevedeva il passaggio di Mantova alla provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Ferrara, però la disposizione rimase senza effetto. Invece, il 9 febbraio 1820 entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Milano.

Nel difficile periodo risorgimentale, il vescovo Pietro Rota non ottenne l'exequatur e quindi non poté mai risiedere nel palazzo vescovile. Per un certo periodo fu anche imprigionato e vide chiudere dall'autorità civile il seminario diocesano. Fondò il periodico "Il Vessillo Cattolico", che fu pubblicato dal 1872 al 1876.

Cronotassi dei vescovi

Statistiche

La diocesi al termine dell'anno 2004 su una popolazione di 363.414 persone contava 345.280 battezzati, corrispondenti al 95,0% del totale.

Fonti
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.