Diocesi di Massa Marittima-Piombino

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Diocesi di Massa Marittima-Piombino
Dioecesis Massana-Plumbinensis
Chiesa latina
Massa marittima.jpg
vescovo Carlo Ciattini
sede vacante
Suffraganea dell'arcidiocesi di Siena-Colle di Val d'Elsa-Montalcino
Regione ecclesiastica Toscana
   
Nazione bandiera Italia
diocesi suffraganee
{{{suffraganee}}}
coadiutore:
vicario:
provicario
generale:
ausiliari:
Vescovi emeriti:
Parrocchie 53
Sacerdoti 53 secolari e 7 regolari
2.096 battezzati per sacerdote
7 religiosi 70 religiose 5 diaconi
127.900 abitanti in 1.200 km²
125.800 battezzati (98,3% del totale)
Eretta V secolo
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni:
Piazza Garibaldi 1, 58024 Massa Marittima [Grosseto], Italia
tel. +390566902039 fax. 0566.90.24.27 @

Sito ufficiale

Dati dall'annuario pontificio 2011 riferiti al 2010 Scheda
Chiesa cattolica in Italia
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica

La diocesi di Massa Marittima-Piombino (in latino: Dioecesis Massana-Plumbinensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Siena-Colle di Val d'Elsa-Montalcino appartenente alla regione ecclesiastica Toscana. Nel 2010 contava 125.800 battezzati su 127.900 abitanti. È attualmente diretta dal Vescovo Carlo Ciattini.

Territorio

La diocesi comprende parti delle province di Livorno, Pisa e Grosseto.

Sede vescovile è la città di Massa Marittima, dove si trova la cattedrale di San Cerbone. A Piombino si trova la Concattedrale di sant'Antimo.

Il territorio è suddiviso in 53 parrocchie.

Storia

La diocesi di Populonia fu eretta nel V secolo. Dopo un'incursione bizantina nell'817 la città di Populonia fu abbandonata. Originariamente la diocesi era suffraganea dell'arcidiocesi di Pisa.

I vescovi si stabilirono a Massa Marittima nell'XI secolo.

Il 23 aprile 1459 la diocesi entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Siena.

Il 14 maggio 1978 la diocesi ha assunto il nome attuale.

Cronotassi dei vescovi

Statistiche

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 127.900 persone contava 125.800 battezzati, corrispondenti al 98,3% del totale.

anno popolazione presbiteri diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per
sacerdote
uomini donne
1950 109.800 110.000 99,8 44 37 7 2.495 7 188 33
1970 132.300 132.500 99,8 65 52 13 2.035 0 15 171 45
1980 130.000 133.500 97,4 80 63 17 1.625 0 18 143 47
1990 129.800 136.400 95,2 71 56 15 1.828 0 15 101 54
1999 126.000 127.677 98,7 68 56 12 1.852 0 12 78 53
2000 126.000 127.677 98,7 69 57 12 1.826 0 12 76 53
2001 126.000 127.677 98,7 65 54 11 1.938 0 11 76 53
2002 126.000 127.677 98,7 64 55 9 1.968 1 10 70 53
2003 126.000 127.677 98,7 63 55 8 2.000 0 8 73 53
2004 126.000 127.677 98,7 62 52 10 2.032 0 10 75 53
2010 125.800 127.900 98,3 60 53 7 2.096 5 7 70 53
Fonti
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.