Diocesi di Terni-Narni-Amelia

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Diocesi di Terni-Narni-Amelia
Dioecesis Interamnensis-Narniensis-Amerina
Chiesa latina

Terni Duomo.jpg
vescovo Giuseppe Piemontese, O.F.M. Conv.
Sede Terni

sede vacante
Terni

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Sede immediatamente soggetta alla Santa Sede
Regione ecclesiastica Umbria
225px-TerniNarniAmelia diocesi.png
Mappa della diocesi
Provincia italiana di Rieti
Collocazione geografica della diocesi
Nazione bandiera Italia
diocesi suffraganee
{{{suffraganee}}}
coadiutore
vicario
provicario
generale
ausiliari

Vescovi emeriti:

Parrocchie 82
Sacerdoti

140 di cui 96 secolari e 44 regolari
1.115 battezzati per sacerdote

46 religiosi 95 religiose 24 diaconi
157.900 abitanti in 871 km²
156.100 battezzati (98,9%% del totale)
Eretta II secolo
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
Piazza Duomo 11, 05100 Terni, Italia
tel. 0744.54.65.11 fax. 0744.54.65.55 @

Sito ufficiale

Dati dall'annuario pontificio 2010 Scheda
Chiesa cattolica in Italia
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica
Esterno della concattedrale di Narni

La diocesi di Terni-Narni-Amelia (in latino: Dioecesis Interamnensis-Narniensis-Amerina) è una diocesi immediatamente soggetta alla Santa Sede appartenente alla regione ecclesiastica Umbria. Nel 2010 contava 156.100 battezzati su 157.900 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Giuseppe Piemontese, O.F.M. Conv..

Territorio

La diocesi comprende parte della provincia di Terni.

Sede vescovile è la città di Terni, dove si trova la Cattedrale di Santa Maria Assunta. A Narni sorge la Concattedrale di San Giovenale, mentre ad Amelia si trova la Concattedrale di Santa Firmina.

Il territorio è suddiviso in 82 parrocchie, raggruppate in 7 vicarie.

Storia

La diocesi di Terni fu eretta nel II secolo, secondo la tradizione nell'anno 138. La diocesi di Narni fu eretta nel 359. La diocesi di Amelia fu eretta nel V secolo e il primo vescovo noto, Stefano, è menzionato nel 420. Dal 558 al 730 la diocesi di Terni e quella di Narni furono unite sotto lo stesso vescovo. Nell'VIII secolo l'antica Diocesi di Otricoli (oggi sede titolare) fu soppressa e il suo territorio fu incorporato nella diocesi di Narni. Forse anche Carsulae era sede vescovile fino al VII secolo, ma non ci sono notizie certe. Dal 760 al 1218 la Diocesi di Terni fu soppressa e il suo territorio fu sotto la giurisdizione dal vescovo di Spoleto. Nel 1287 il vescovo Orlando consacrò la cattedrale di Narni. Il seminario diocesano di Narni fu istituito dal vescovo Raimondo Castelli, dopo la metà del XVII secolo. L'8 dicembre 1788 il vescovo Carlo Fabi istituì il seminario di Amelia. Durante il periodo napoleonico fu trasportato in catene a Roma, dove morì in carcere nel 1798. Per decreto pontificio di papa Pio X il 12 aprile 1907 le diocesi di Terni e Narni vengono unite sotto un unico vescovo. Il 14 settembre 1983 le diocesi di Terni, Narni e Amelia vengono unite sotto un unico vescovo. Il 30 settembre 1986 le diocesi vengono fuse nell'unica diocesi di Terni-Narni-Amelia.

Cronotassi dei vescovi

Vescovi di Terni

Vescovi di Narni

Vescovi di Terni e Narni

Vescovi di Amelia

Vescovi di Terni-Narni-Amelia

Statistiche

Fonti
Fonti Diocesi di Terni
Fonti Diocesi di Narni
Fonti Diocesi di Amelia
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.