Template:Pagina principale/Liturgia/TP

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.

Questa pagina presenta tutti i template liturgia che appaiono nel box liturgia del giorno della pagina principale per il Tempo Pasquale.

Template da usare

Per preparare questi template si devono usare i template seguenti:

Nelle Ferie del Tempo Ordinario e del Tempo Pasquale, e nelle Memorie con prima lettura o vangelo proprio usare:

{{ Template:Liturgia I
| LibroI =
| CitazioneI =
| TitoloI =
| ArgomentoI =
| LibroI2 =
| CitazioneI2 =
| TitoloI2 =
| ArgomentoI2 =
| AnnoPrimaLetturaOpzionale =
| LibroSalmo =
| CitazioneSalmo =
| Ritornello =
}}

{{ Template:Liturgia V
| LibroA =
| CitazioneA =
| VersettoA =
| LibroV =
| CitazioneV =
| TitoloV =
| ArgomentoV =
| LibroA2 =
| CitazioneA2 =
| VersettoA2 =
| LibroV2 =
| CitazioneV2 =
| TitoloV2 =
| ArgomentoV2 =
| AnnoVangeloOpzionale =
}}

Nei Sabato dei Tempi che prevedono alternanza negli anni I e II per la prima lettura e Epistola con vangelo proprio unico usare:

  • Per mettere la prima lettura, l'Epistola e il salmo (per il Vangelo usare il template del Vangelo):

{{ Template:Liturgia I-II RA
| LibroI =
| CitazioneI =
| TitoloI =
| ArgomentoI =
| LibroII =
| CitazioneII =
| TitoloII =
| ArgomentoII =
| AnnoPrimaLetturaOpzionale =
| LibroSalmo =
| CitazioneSalmo =
| Ritornello =
}}

Nelle Ferie fuori del Tempo Ordinario o Pasquale, e nelle Feste di Maria e dei Santi usare:

{{ Template:Liturgia I-V
| LibroI =
| CitazioneI =
| TitoloI =
| ArgomentoI =
| LibroI2 =
| CitazioneI2 =
| TitoloI2 =
| ArgomentoI2 =
| AnnoPrimaLetturaOpzionale =
| LibroSalmo =
| CitazioneSalmo =
| Ritornello =
| LibroA =
| CitazioneA =
| VersettoA =
| LibroV =
| CitazioneV =
| TitoloV =
| ArgomentoV =
| LibroA2 =
| CitazioneA2 =
| VersettoA2 =
| LibroV2 =
| CitazioneV2 =
| TitoloV2 =
| ArgomentoV2 =
| AnnoVangeloOpzionale =
}}

Nelle Feste del Signore usare:

{{ Template:Liturgia I-(II)-V
| LibroI =
| CitazioneI =
| TitoloI =
| ArgomentoI =
| LibroSalmo =
| CitazioneSalmo =
| Ritornello =
| LibroII =
| CitazioneII =
| TitoloII =
| ArgomentoII =
| LibroA =
| CitazioneA =
| VersettoA =
| LibroV =
| CitazioneV =
| TitoloV =
| ArgomentoV =
| LibroA2 =
| CitazioneA2 =
| VersettoA2 =
| LibroV2 =
| CitazioneV2 =
| TitoloV2 =
| ArgomentoV2 =
}}

Nelle Domeniche e nelle Solennità usare:

{{ Template:Liturgia I-II-V
| LibroI =
| CitazioneI =
| TitoloI =
| ArgomentoI =
| LibroI2 =
| CitazioneI2 =
| TitoloI2 =
| ArgomentoI2 =
| LibroSalmo =
| CitazioneSalmo =
| Ritornello =
| LibroII =
| CitazioneII =
| TitoloII =
| ArgomentoII =
| LibroII2 =
| CitazioneII2 =
| TitoloII2 =
| ArgomentoII2 =
| LibroA =
| CitazioneA =
| VersettoA =
| LibroV =
| CitazioneV =
| TitoloV =
| ArgomentoV =
| LibroA2 =
| CitazioneA2 =
| VersettoA2 =
| LibroV2 =
| CitazioneV2 =
| TitoloV2 =
| ArgomentoV2 =
}}

Tempo di Pasqua

II settimana

I lettura e Salmo Alleluia e Vangelo
lunedì modifica
modifica
 

 

martedì modifica
modifica
 

 

mercoledì modifica
modifica
 

 

giovedì modifica
modifica
 

 

venerdì modifica
modifica
 

 

sabato modifica
modifica
 

 

III settimana

anno A anno B anno C
Domenica modifica
modifica
modifica
  • Vangelo - Gv 21,1-19: Viene Gesù, prende il pane e lo dà loro, così pure il pesce.
    Gesù risorto si manifesta ai suoi, mangia con loro e affida a Pietro la cura pastorale dei fratelli nella fede.
I lettura e Salmo Alleluia e Vangelo
lunedì modifica
modifica
 

 

martedì modifica
modifica
 

 

mercoledì modifica
modifica
 

 

giovedì modifica
modifica
 

 

venerdì modifica
modifica
 

 

sabato modifica
modifica
 

 

IV settimana

anno A anno B anno C
Domenica modifica
modifica
modifica
  • Vangelo - Gv 10,27-30: Alle mie pecore io do la vita eterna.
    Solo Gesù è il vero Pastore che può guidare le sue pecore al Padre, e nessuno le può rapire lontano da Gesù perché Lui e il Padre sono una cosa sola.
I lettura e Salmo Alleluia e Vangelo
lunedì modifica
modifica
 

 

martedì modifica
modifica
 

 

mercoledì modifica
modifica
 

 

giovedì modifica
modifica
  • Vangelo - Gv 13,16-20: Chi accoglie colui che manderò, accoglie me.
    Durante l'Ultima cena, dopo la lavanda dei piedi, Gesù raccomanda agli apostoli di seguire il suo esempio, predice inoltre il tradimento di Giuda a conferma delle parole della Scrittura perchè quando questo si avvererà possano credere. In ultimo invita all'accoglienza reciproca che è accoglienza di Lui.
 

 

venerdì modifica
modifica
 

 

sabato modifica
modifica
  • Vangelo - Gv 14,7-14: Chi ha visto me ha visto il Padre.
    Chi conosce Gesù conosce il Padre: il Padre è in Gesù e Gesù è nel Padre, e Gesù compie le sue opere. Coloro che hanno fede in Gesù potranno compiere opere di Gesù e anche di più grandi.
 

 

V settimana

anno A anno B anno C
Domenica modifica
  • Vangelo - Gv 14,1-12: Io sono la via, la verità e la vita.
    Gesù invita i suoi discepoli ad avere fede in lui, e assicura i suoi che nella casa del Padre di sono molti posti; egli va a preparare loro un posto; per arrivarvi l'unica strada è Gesù stesso. Chi conosce Gesù conosce il Padre: il Padre è in Gesù e Gesù è nel Padre, e Gesù compie le sue opere. Coloro che hanno fede in Gesù potranno compiere opere di Gesù e anche di più grandi.
modifica
modifica
I lettura e Salmo Alleluia e Vangelo
lunedì modifica
modifica
 

 

martedì modifica
modifica
 

 

mercoledì modifica
modifica
 

 

giovedì modifica
modifica
 

 

venerdì modifica
modifica
 

 

sabato modifica
modifica
 

 

VI settimana

anno A anno B anno C
Domenica modifica
modifica
modifica
  • Vangelo - Gv 14,23-29: Lo Spirito Santo vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto.
    Gesù promette ai credenti il suo Spirito perchè li aiuti a comprendere e ad accogliere la sua Parola, li incoraggi nel momento della prova e li mantenga in pace.
I lettura e Salmo Alleluia e Vangelo
lunedì modifica
modifica
 

 

martedì modifica
modifica
 

 

mercoledì modifica
modifica
 

 

giovedì modifica
modifica
  • Vangelo - Gv 16,16-20: Voi sarete nella tristezza, ma la vostra tristezza si cambierà in gioia.
    Gesù ha spiegato che va al Padre, ma che dopo un poco i suoi discepoli lo rivedranno; nonostante essi non capiscano di cosa parla, Gesù assicura che la loro tristezza diventerà gioia.
 

 

venerdì modifica
  • Prima lettura - At 18,8-18: Io ho un popolo numeroso in questa città
    Paolo si ferma a Corinto un anno e mezzo dedicandosi all'evangelizzazione, Dio stesso gli assicura protezione ed efficacia del suo ministero e questo infonde in Paolo nuovo slancio alla sua missione
  • Salmo responsoriale - dal Sal 47[46] - Rit.: A te la gloria, o Dio, re dell'universo.
modifica
  • Vangelo - Gv 16,20-23a: Nessuno vi potrà togliere la vostra gioia
    Gesù preannuncia ai discepoli tristezza e afflizione perché sta per lasciarli, ma assicura che questa si trasformerà presto in gioia perché Egli ritornerà.
 

 

sabato modifica
modifica
  • Vangelo - Gv 16,23-28: Il Padre vi ama, perché voi avete amato me e avete creduto.
    Gesù invita i discepoli a pregare il Padre nel suo nome ed essi riceveranno quanto domandano perché il Padre li ama e perciò dona largamente perché hanno amato Gesù e creduto che egli viene dal Padre.
 

 

VII settimana

anno A anno B anno C
Domenica modifica
modifica
modifica
I lettura e Salmo Alleluia e Vangelo
lunedì modifica
modifica
 

 

martedì modifica
modifica
 

 

mercoledì modifica
modifica
 

 

giovedì modifica
modifica
 

 

venerdì modifica
modifica
 

 

sabato modifica
modifica
 

 

anno A anno B anno C
Pentecoste modifica

Prima del Vangelo si recita la Sequenza allo Spirito Santo.

modifica

Prima del Vangelo si recita la Sequenza allo Spirito Santo.

modifica

Prima del Vangelo si recita la Sequenza allo Spirito Santo.

solennità seguenti il Tempo di Pasqua nel Tempo Ordinario

anno A anno B anno C
Solennità Trinità modifica
modifica
modifica
Solennità Corpus Domini modifica

Prima del Vangelo si recita la Sequenza all'Eucaristia.

modifica

Prima del Vangelo si recita la Sequenza all'Eucaristia.

modifica

Prima del Vangelo si recita la Sequenza all'Eucaristia.

Solennità Sacro Cuore modifica
modifica
  • oppure:
modifica
  • Vangelo - Lc 15,3-7: Rallegratevi con me, perché ho trovato la mia pecora, quella che si era perduta.
    Gesù in questa parabola ci invita alla gioia per il peccatore che ritorna al bene e descrive la sollecitudine di Dio nell'andare in cerca di ciò che era perduto.




Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.