Utente:Elvezio Del Pietro/Concistori e cardinali creati da Clemente XI

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.

Clemente XI, Papa dal 1700 al 1721, tenne quindici concistori, nei quali creò sessantanove cardinali.

17 dicembre 1703

1. Francesco Pignatelli, C.R. († 5 dicembre 1734). Arcivescovo di Napoli - cardinale presbitero dei Santi Marcellino e Pietro. Ricevette la berretta rossa l'11 febbraio 1704. Fu poi cardinale vescovo di Sabina dal 26 aprile 1719, cardinale vescovo di Frascati dal 12 giugno 1724 e cardinale vescovo di Porto-Santa Rufina dal 12 giugno 1724.

17 maggio 1706

2. Francesco Martelli († 28 settembre 1717). Patriarca titolare Gerusalemme - cardinale presbitero di sant'Eusebio. Ricevette la berretta rossa il 25 giugno 1706.
3. Gianalberto Badoardo († 17 maggio 1714). Patriarca di Venezia - cardinale presbitero di san Marcello. Ricevette la berretta rossa il 25 giugno 1706. Fu poi cardinale presbitero di san Marco dall'11 luglio 1712.
4. Lorenzo Casoni († 19 novembre 1720). Arcivescovo titolare di Cesarea - cardinale presbitero di san Bernardo alle Terme . Ricevette la berretta rossa il 25 giugno 1706). Fu poi cardinale presbitero di san Pietro in Vincoli dal 21 gennaio 1715.
5. Lorenzo Corsini ( † 6 febbraio 1740). Arcivescovo titolare di Nicomedia, tesoriere generale della Camera Apostolica - cardinale presbitero di santa Susanna. Ricevette la berretta rossa il 25 giugno 1706). Fu poi cardinale presbitero di san Pietro in Vincoli (16 dicembre 1720), cardinale vescovo di Frascati (19 novembre 1725); eletto Papa con il nome di Clement XII il 12 luglio 1730.
6. Lorenzo Fieschi († 1 maggio 1726). Arcivescovo di Genova - cardinale presbitero di santa Maria della Pace. Ricevette la berretta rossa il 25 giugno 1706.
7. Francesco Acquaviva d'Aragona († 9 gennaio 1725). Arcivescovo titolare di Larissa, nunzio apostolico in Spagna - cardinale vescovo di san Bartolomeo all'Isola . Ricevette la berretta rossa il 8 giugno 1707. Fu poi cardinale presbitero di santa Cecilia (28 gennaio 1709), cardinale vescovo di Sabina (12 giugno 1724),
8. Tommaso Ruffo († 16 febbraio 1753). Vescovo titolare di Nicea - cardinale presbitero di san Lorenzo in Panisperna . Ricevette la berretta rossa il 25 giugno 1706. Fu poi cardinale presbitero di santa Maria in Trastevere (28 gennaio 1709), cardinale vescovo di Palestrina (1 luglio 1726), cardinale vescovo di Porto-Santa Rufina (3 settembre 1738), cardinale vescovo di Ostia e Velletri (29 agosto 1740).
9. Orazio Filippo Spada († 28 giugno 1724). Vescovo di Lucca, nunzio apostolico in Polonia - cardinale presbitero di sant'Onofrio. Ricevette la berretta rossa il 21 marzo 1707.
10. Filippo Antonio Gualterio († 21 aprile 1728). Arcivescovo (titolo personale) di Imola, nunzio apostolico in Francia - cardinale presbitero di san Crisogono . Ricevette la berretta rossa il 30 aprile 1708). Fu poi fu cardinale presbitero di santa Cecilia (29 gennaio 1725), cardinale presbitero di santa Prassede (31 luglio 1726).
11. Christian August von Sachsen-Zeitz († 22 agosto 1725). Vescovo di Györ - cardinale presbitero senza titolo.
12. Rannuzio Pallavicino ( † 30 giugno 1712). Vice-camerlengo e governatore di Roma - cardinale presbitero di sant'Agnese fuori le mura. Ricevette la berretta rossa il 25 giugno 1706.
13. Carlo Colonna († 8 luglio 1739) - cardinale diacono di santa Maria della Scala. Ricevette la berretta rossa il 25 giugno 1706. Fu poi cardinale diacono di sant'Angelo in Pescheria (6 maggio 1715), cardinale diacono di sant'Agata in Suburra (24 luglio 1730).
14. Giandomenico Paracciani ( † 9 maggio 1721) - cardinale presbitero di sant'Anastasia. Ricevette la berretta rossa il 25 giugno 1706.
15. Alessandro Caprara († 9 giugno 1711) - cardinale presbitero dei santi Nereo ed Achilleo. Ricevette la berretta rossa il 25 giugno 1706.
16. Joseph-Emmanuel de la Trémoille († 10 gennaio 1720) - cardinale presbitero di Santissima Trinità al Monte Pincio. Ricevette la berretta rossa il 25 giugno 1706.
17. Pietro Priuli ( † 28 gennaio 1728) - cardinale diacono di sant'Adriano al Foro. Ricevette la berretta rossa il 25 giugno 1706. Fu poi fu cardinale presbitero di san Marco (6 maggio 1720).
18. Nicola Grimaldi († 25 ottobre 1717) - cardinale diacono di santa Maria in Cosmedin . Ricevette la berretta rossa il 25 giugno 1706. Fu poi cardinale presbitero di san Matteo in Merulana (8 giugno 1716).
19. Carlo Agostino Fabroni († 19 settembre 1727). Segretario della S.C. Propaganda Fide- cardinale presbitero di sant'Agostino. Ricevette la berretta rossa il 25 giugno 1706.
20. Giuseppe Vallemani († 15 dicembre 1725). Arcivescovo titolare di Atene (creato in pectore, pubblicato il 1 agosto 1707) - cardinale presbitero di santa Maria degli Angeli. Ricevette la berretta rossa il 28 novembre 1707.

Gabriele Filipucci rinunciò alla nomina.

7 giugno 1706

21. Michelangelo Conti († 7 marzo 1724). Arcivescovo titolare di Tarso, nunzio apostolico in Portogallo - cardinale presbitero dei santi Quirico e Giulitta. Ricevette la berretta rossa il 23 febbraio 1711), eletto Papa Innocente XIII l'8 maggio 1721,

1 Agosto 1707

22. Charles-Thomas Maillard De Tournon († 8 giugno 1710). Patriarca titolare di Antiochia - cardinale presbitero senza titolo.

15 aprile 1709

23. Ulisse Giuseppe Gozzadini ( † 20 marzo 1728). Arcivescovo titolare di Teodosia, segretario per i brevi ai principi e per le lettere latine - cardinale presbitero di Santa Croce in Gerusalemme. Ricevette la berretta rossa il 19 giugno 1709.
24. Antonio Francesco Sanvitale († 17 dicembre 1714). Arcivescovo in pectore Urbino - cardinale presbitero di san Pietro in Montorio. Ricevette la berretta rossa il 9 settembre 1709.

23 dicembre 1711

25. Annibale Albani († 21 ottobre 1751). Nipote del Papa - cardinale diacono di sant'Eustachio. Ricevette la berretta rossa il 2 marzo 1712. Fu poi cardinale diacono di santa Maria in Cosmedin (8 giugno 1716), cardinale presbitero di san Clemente (6 luglio 1722), cardinale vescovo di Sabina (24 luglio 1730), cardinale vescovo di Porto-Santa Rufina (9 settembre 1743).

18 maggio 1712

26. Gianantonio Davia († 11 gennaio 1740). Arcivescovo (titolo personale) di Rimini - cardinale presbitero di san Callisto. Ricevette la berretta rossa il 30 agosto 1713. Fu poi cardinale presbitero di san Pietro in Vincoli (19 novembre 1725), cardinale presbitero di san Lorenzo in Lucina (11 febbraio 1737).
27. Agostino Cusani († 27 dicembre 1730). Vescovo di Pavia - cardinale presbitero di santa Maria del Popolo. Ricevette la berretta rossa il 30 gennaio 1713.
28. Giulio Piazza († 23 aprile 1726). Vescovo di Faenza - cardinale presbitero di san Lorenzo in Panisperna. Ricevette la berretta rossa il 16 aprile 1714.
29. Antonio Felice Zondadari († 23 novembre 1737). Arcivescovo titolare di Damasco - cardinale presbitero di santa Balbina . Ricevette la berretta rossa il 23 settembre 1715. Fu poi cardinale presbitero di santa Prassede (9 aprile 1731).
30. Armand Gaston Maximilien de Rohan de Soubise (, † 19 luglio 1749). Vescovo di Arcidiocesi di Strasburgo - cardinale presbitero della santissima Trinità al Monte Pincio. Ricevette la berretta rossa il 16 giugno 1721.
31. Nuno da Cunha e Ataíde († 3 dicembre 1750). Vescovo titolare di Targa, generale inquisitore del Portogallo - cardinale presbitero di sant'Anastasia. Ricevette la berretta rossa il 16 giugno 1721.
32. Wolfgang Hannibal von Schrattenbach († 22 luglio 1722). Vescovo di Olomouc - cardinale presbitero di san Marcello . Ricevette la berretta rossa il 7 dicembre 1714.
33. Luigi Priuli († 15 marzo 1720) - cardinale presbitero di san Marcello. Ricevette la berretta rossa l'11 luglio 1712. Fu poi cardinale presbitero di san Marco (28 maggio 1714).
34. Giuseppe Maria Tomasi di Lampedusa, C.R., († 1 gennaio 1713) - cardinale presbitero dei santi Silvestro e Martino. Ricevette la berretta rossa il 11 luglio 1712.
35. Giovanni Battista Tolomei, S.J., († 19 febbraio 1726) - cardinale presbitero di san Stefano al Monte Celio. Ricevette la berretta rossa l'11 luglio 1712.
36. Francesco Maria Casini, O.F.M.Cap., († 14 febbraio 1719) - cardinale presbitero di santa Prisca . Ricevette la berretta rossa l'11 luglio 1712.
37. Luigi Pico della Mirandola ( † 10 agosto 1743). Patriarca titolare di Costantinopoli (creato in pectore, pubblicato il 26 settembre 1712) - cardinale presbitero di san Silvestro in Capite. Ricevette la berretta rossa il21 Novembre 1712. Fu poi cardinale presbitero di santa Prassede (24 aprile 1728), cardinale vescovo di Albano (9 aprile 1731), cardinale vescovo di Porto-Santa Rufina (29 agosto 1740).
38. Giovanni Battista Bussi († 23 dicembre 1726). Arcivescovo di Ancona (creato in pectore, pubblicato il 26 settembre 1712) - cardinale presbitero di santa Maria in Aracoeli. Ricevette la berretta rossa il 30 gennaio 1713.
39. Pier Marcellino Corradini († 8 febbraio 1743). Arcivescovo titolare di Atene (creato in pectore, pubblicato il 26 settembre 1712) - cardinale presbitero di san Giovanni a Porta Latina. Ricevette la berretta rossa il 21 novembre 1712. Fu poi cardinale presbitero di santa Maria in Trastevere (11 settembre 1726), cardinale vescovo di Frascati (15 dicembre 1734).
40. Curzio Origo († 18 marzo 1737). Created in pectore, pubblicato il 26 settembre 1712 - cardinale diacono di santa Maria in Domnica. Ricevette la berretta rossa il 21 novembre 1712. Fu poi cardinale diacono di sant'Eustachio (1 luglio 1716), cardinale presbitero di sant'Eustachio (20 marzo 1726).
41. Manuel Arias y Porres († 16 novembre 1717). Arcivescovo di Sivigia (creato in pectore, pubblicato il 30 gennaio 1713) - cardinale presbitero senza titolo.
42. Benito de Sala y de Caramany († 2 luglio 1715). Vescovo di Barcellona (creato in pectore, pubblicato il 30 gennaio 1713) - cardinale presbitero senza titolo.
43. Melchior de Polignac († 20 novembre 1741). Creato in pectore, pubblicato il 30 gennaio 1713 - cardinale diacono di santa Maria in Portico. Ricevette la berretta rossa il 27 settembre 1724. Fu poi cardinale presbitero di santa Maria in Via (20 novembre 1724), cardinale presbitero di santa Maria degli Angeli (19 dicembre 1725).

30 gennaio 1713

44. Benedetto Odescalchi-Erba († 13 dicembre 1740). Arcivescovo di Milano, nunzio in Polonia - cardinale presbitero dei santi Nereo ed Achilleo. Ricevette la berretta rossa il 1 aprile 1715. Fu poi cardinale presbitero dei santi XII Apostoli (29 gennaio 1725).
45. Damian Hugo Philipp von Schönborn († 19 agosto 1743). Creato in pectore, pubblicato il 29 maggio 1715) - cardinale diacono di san Nicola in Carcere . Ricevette la berretta rossa il 16 giugno 1721. Fu poi cardinale presbitero di S. Pancrazio (10 settembre 1721), cardinale presbitero di santa Maria della Pace (23 dicembre 1726).

6 maggio 1715

46. Fabio Olivieri († 9 febbraio 1738). Segretario delle Lettere Apostoliche - cardinale diacono dei santi Vito e Modesto. Ricevette la berretta rossa il 23 settembre 1715.

29 maggio 1715

47. Henri Pons de Thiard de Bissy († 26 luglio 1737). Vescovo di Meaux - cardinale presbitero dei santi Quirico e Giulitta. Ricevette la berretta rossa il 16 giugno 1721. Fu poi cardinale presbitero di san Bernardo alle Terme (14 agosto 1730).
48. Innico Caracciolo († 6 settembre 1730). Vescovo di Aversa (creato in pectore, pubblicato il 16 dicembre 1715) - cardinale presbitero di san Tommaso in Parione. Ricevette la berretta rossa il 30 marzo 1716.
49. Bernardino Scotti († 16 novembre 1726). Vice-camerlengo di santa romana Chiesa e governatore di Roma (creato in pectore, pubblicato il 16 dicembre 1715) - cardinale presbitero di san Pietro in Montorio. Ricevette la berretta rossa il 5 febbraio 1716.
50. Carlo Maria Marini († 16 gennaio 1747). Creato in pectore, pubblicato il 16 dicembre 1715 - cardinale diacono di santa Maria in Aquiro. Ricevette la berretta rossa il 6 febbraio 1716. Fu poi cardinale diacono dei santi Vito e Modesto (23 giugno 1738), cardinale diacono di santa Agata in Suburra (15 luglio 1739), cardinale diacono di santa Maria in Via Lata (7 agosto 1741).

16 dicembre 1715

51. Nicolò Caracciolo († 7 febbraio 1728). Arcivescovo di Capua - cardinale presbitero dei santi Silvestro e Martino. Ricevette la berretta rossa il 6 febbraio 1716.
52. Giovanni Patrizi († 31 luglio 1727). Arcivescovo titolare di Seleucia- cardinale presbitero dei santi Quattro coronati. Ricevette la berretta rossa il 6 febbraio 1716.
53. Ferdinando Nuzzi († 1 dicembre 1717). Arcivescovo titolare di Nicea , segretario della Congregazione per i Vescovi - cardinale presbitero di santa Pudenziana. Ricevette la berretta rossa il 6 febbraio 1716.
54. Nicolò Spinola († 12 aprile 1735). Arcivescovo titolare di Tebe - cardinale presbitero di san Sisto. Ricevette la berretta rossa l'8 giugno 1716. Fu poi cardinale presbitero dei santi Nereo ed Achilleo (29 gennaio 1725).

15 marzo 1717

55. Giberto Bartolomeo Borromeo († 22 gennaio 1740). Patriarca titolare di Antiochia e vescovo di Novara - cardinale presbitero di sant'Alessio. Ricevette la berretta rossa il 10 maggio 1717.

12 luglio 1717

56. Giulio Alberoni († 26 giugno 1752) - cardinale diacono di sant'Adriano. Ricevette la berretta rossa il 12 giugno 1724. Fu poi cardinale presbitero di san Crisogono (20 settembre 1728), cardinale presbitero di san Lorenzo in Lucina (29 agosto 1740).
57. Imre Csáky († 28 agosto 1732). Arcivescovo di Kalocsa-Bacs (creato in pectore, pubblicato il 1 ottobre 1717) - cardinale presbitero di sant'Eusebio. Ricevette la berretta rossa il 16 giugno 1721.

29 novembre 1719

58. Léon Potier de Gesvres († 12 novembre 1744). Arcivescovo di Bourges - cardinale presbitero senza titolo.
59. François de Mailly († 13 settembre 1721). Arcivescovo di Reims - cardinale presbitero senza titolo.
60. Giorgio Spinola († 17 gennaio 1739). Arcivescovo titolare di Cesarea, nunzio in Austria - cardinale presbitero di sant’Agnese fuori le mura. Ricevette la berretta rossa il 20 gennaio 1721. Fu poi cardinale presbitero di santa Maria in Trastevere (15 dicembre 1734), cardinale presbitero di santa Prassede (16 dicembre 1737), cardinale vescovo di Palestrina (3 settembre 1738).
61. Cornelio Bentivoglio († 30 dicembre 1732). Arcivescovo titolare di Cartagine, nunzio in Francia - cardinale presbitero di Girolamo degli Schiavoni. Ricevette la berretta rossa il 15 aprile 1721. Fu poi cardinale presbitero di santa Cecilia (25 giugno 1727).
62. Thomas Philip Wallrad d'Hénin-Liétard d'Alsace-Boussu de Chimay († 5 gennaio 1759). Arcivescovo di Mechlin - cardinale presbitero di san Cesareo in Palatio. Ricevette la berretta rossa il 16 giugno 1721. Fu poi cardinale presbitero di santa Balbina (2 dicembre 1733), cardinale presbitero di san Lorenzo in Lucina (17 luglio 1752).
63. Luis Antonio Belluga y Moncada, C.O., († 22 febbraio 1743). Vescovo di Cartagena - cardinale presbitero di santa Maria Traspontina. Ricevette la berretta rossa il 16 giugno 1721. Fu poi cardinale presbitero di santa Prisca (20 febbraio 1726), cardinale presbitero di santa Maria in Trastevere (16 dicembre 1737), cardinale presbitero di santa Prassede (3 settembre 1738).
64. José Pereira de Lacerda († 28 settembre 1738). Vescovo di Faro - cardinale presbitero di santa Susanna . Ricevette la berretta rossa il 16 giugno 1721.
65. Michael Friedrich Althan († 20 giugno 1734). Vescovo di Vác - cardinale presbitero di santa Sabina . Ricevette la berretta rossa il 16 settembre 1720.
66. Giovanni Battista Salerni, S.J., († 30 gennaio 1729) - cardinale presbitero di santa Prisca. Ricevette la berretta rossa il 16 settembre 1720. Fu poi cardinale presbitero di santo Stefano al Monte Celio (20 febbraio 1726).
67. Giovanni Francesco Barbarigo († 26 gennaio 1730). Vescovo di Brescia (creato in pectore, pubblicato il 30 settembre 1720) - cardinale presbitero dei santi Marcellino e Pietro . Ricevette la berretta rossa il 20 gennaio 1721.

30 settembre 1720

68. Carlos de Borja y Centellas († 8 agosto 1733). Patriarca delle Indie Occidentali - cardinale presbitero di santa Pudenziana . Ricevette la berretta rossa il 16 giugno 1721.
69. Álvaro Cienfuegos Villazón, S.J., († 19 agosto 1739) - cardinale presbitero di san Bartolomeo all'Isola. Ricevette la berretta rossa il 16 giugno 1721.
Voci correlate
Collegamenti esterni


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.