Concilio di Cartagine (253)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Cartagine (Carthaginiense)

[[File:|250px]]

Concili non ecumenici della Chiesa cattolica
Data Ca. 253
Convocato da {{{convocato}}}
Presieduto da

Cipriano di Cartagine

Partecipanti 66
Argomenti Battesimo ai bambini
Documenti
Gruppi scismatici
Concilio precedente {{{precedente}}}
Concilio successivo {{{successivo}}}
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri concili svoltisi nella stessa città, vedi Concilio di Cartagine.

Il Concilio di Cartagine (Concilium Carthaginiense) è un sinodo locale che si è tenuto a Cartagine (attuale Tunisia) attorno al 253.

Tra le altre cose, il concilio ha respinto l'opinione che il battesimo andasse conferito ai bambini solo dopo l'ottavo giorno dalla nascita, a imitazione della circoncisione di Gesù. Cipriano rispose che, in quanto soggetto al peccato originale, il bambino doveva esserne purificato quanto prima tramite il sacramento.

Bibliografia
  • (EN) Edward H. Landon, A Manual of Councils of the Holy Catholic Church, John Grant, Edimburgo 1909, vol. 1, p. 117, online
Voci correlate


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.