Concilio di Orange (529)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
(Reindirizzamento da Template:Concilio di Orange (529))
Orange (Arausicanum)

[[File:|250px]]

Concili non ecumenici della Chiesa cattolica
Data 3 luglio 529
Convocato da {{{convocato}}}
Presieduto da

Cesario di Arles

Partecipanti 13 vescovi
Argomenti Pelagianesimo
Documenti 25 canoni
Gruppi scismatici
Concilio precedente {{{precedente}}}
Concilio successivo {{{successivo}}}

Il Concilio di Orange (Concilium Arausicanum) è un sinodo locale che si è tenuto a Orange (Francia) il 3 luglio 529, con la partecipazione di tredici vescovi presieduti da Cesario di Arles.

I venticinque canoni del concilio riguardano il tema della grazia e del libero arbitrio, in chiave antipelagiana e furono poi ratificati da papa Bonifacio II. Viene condannato: chi afferma che il peccato di Adamo non aveva influenza sull'anima di lui e degli uomini; chi dice che la fede e la capacità di fare il bene non derivano dalla grazia; che Dio ha predestinato qualcuno alla dannazione.

Bibliografia
  • (EN) Edward H. Landon, A Manual of Councils of the Holy Catholic Church, John Grant, Edimburgo 1909, vol. 2, p. 4-5, online


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.