Concilio di Limoges (1031)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Limoges (Lemovicense)

[[File:|250px]]

Concili non ecumenici della Chiesa cattolica
Data 18 novembre 1031
Convocato da {{{convocato}}}
Presieduto da

Aymon de Bourbon

Partecipanti 9
Argomenti Titolo apostolico, tregua di Dio
Documenti
Gruppi scismatici
Concilio precedente {{{precedente}}}
Concilio successivo {{{successivo}}}

Il Concilio di Limoges (Concilium Lemovicense) è un sinodo locale che si è tenuto a Limoges (Francia) il 18 novembre 1031, con la partecipazione di nove vescovi presieduti da Aymon de Bourbon, vescovo di Bourges.

Il concilio ha ribadito la decisione del precedente Concilio di Limoges (1029) di attribuire a San Marziale di Limoges il titolo di apostolo, credendolo (sulla base di una tradizione leggendaria) battezzato da San Pietro e presente al momento della Pentecoste. Il concilio ha poi ribadito, pena la scomunica, la tregua di Dio.

Bibliografia
  • (EN) Edward H. Landon, A Manual of Councils of the Holy Catholic Church, John Grant, Edimburgo 1909, vol. 1, p. 342-43, online
Voci correlate


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.