Concilio di Irlanda (456)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Irlanda (Hibernicum)

[[File:|250px]]

Concili non ecumenici della Chiesa cattolica
Data Ca. 456
Convocato da {{{convocato}}}
Presieduto da

San Patrizio

Partecipanti
Argomenti Vari
Documenti
  • 34 canoni nel primo
  • 32 canoni nel secondo
Gruppi scismatici
Concilio precedente {{{precedente}}}
Concilio successivo {{{successivo}}}

Con Concilio d'Irlanda (Concilium Hibernicum) del 456 si intendono due distinti sinodi locali tenuti attorno a quell'anno in località imprecisate dell'isola, entrambi presieduti da San Patrizio.

I 34 canoni del primo concilio trattano di vari temi, per esempio: il vestiario dei chierici, la separazione tra monaci e monache, le pene canoniche per varie colpe (omicidio, furto, fornicazione).

I 32 canoni del secondo concilio trattano di vari temi, per esempio: sono limitati i contatti tra i fedeli e scomunicati e pagani, vieta il secondo battesimo, regola la vita dei monaci, cura la formazione dei catecumeni.

Bibliografia
  • (EN) Edward H. Landon, A Manual of Councils of the Holy Catholic Church, John Grant, Edimburgo 1909, vol. 1, p. 300-03, online
Voci correlate


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.