Concilio di Bourges (1438)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Bourges (Bituricense)

[[File:|250px]]

Concili non ecumenici della Chiesa cattolica
Data 1438
Convocato da Carlo VII
Presieduto da


Partecipanti
Argomenti Gallicanesimo
Documenti Prammatica sanzione di Bourges
Gruppi scismatici
Concilio precedente {{{precedente}}}
Concilio successivo {{{successivo}}}
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri concili svoltisi nella stessa città, vedi Concilio di Bourges.

Il Concilio di Bourges (Concilium Bituricense) è un sinodo locale che si è tenuto a Bourges (Francia) nel 1438, voluto dal re francese Carlo VII.

Il concilio recepisce diverse indicazioni emerse dal Concilio di Basilea, e stabilendo in particolare l'autonomia da Roma della chiesa francese nelle nomine episcopali, rappresenta un momento importante del nascente movimento detto gallicanesimo.

Il documento promulgato (Prammatica sanzione di Bourges) fu approvato anche dal parlamento francese. In 23 articoli sono trattati vari aspetti della vita ecclesiale, per esempio immunità e benefici, processi canonici, celibato dei preti, scomuniche.

Bibliografia
  • (EN) Edward H. Landon, A Manual of Councils of the Holy Catholic Church, John Grant, Edimburgo 1909, vol. 1, p. 103-105, online
Voci correlate


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.