Concilio d'Africa (419)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
(Reindirizzamento da Template:Concilio d'Africa (419))
Africa (Africanum)

[[File:|250px]]

Concili non ecumenici della Chiesa cattolica
Data 15 maggio 419
Convocato da {{{convocato}}}
Presieduto da

Aurelio di Cartagine

Partecipanti 217
Argomenti Approvazione del Concilio di Nicea, autonomia nei procedimenti disciplinari
Documenti
Gruppi scismatici
Concilio precedente {{{precedente}}}
Concilio successivo {{{successivo}}}
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri concili svoltisi nella stessa provincia, vedi Concilio d'Africa.

Il Concilio d'Africa (Concilium Africanum) o di Cartagine (Carthaginiense, settimo nella numerazione del Migne) è un sinodo locale che si è tenuto a Cartagine il 15 maggio 419, presieduto da Aurelio di Cartagine e con la partecipazione di 217 vescovi, incluso Agostino e legati papali.

Il concilio ha accolto i canoni del Concilio di Nicea (325).

Di fronte al caso di un tale Apario, presbitero africano deposto e scomunicato dal suo vescovo, che poi si era appellato a Roma chiedendo e ottenendo il reintegro, il concilio ha stabilito che le questioni disciplinari devono essere discusse in assemblee sinodali locali.

Bibliografia
  • Edward H. Landon, A Manual of Councils of the Holy Catholic Church, vol. 1, John Grant, Edimburgo 1909, p. 8-10, online.
  • Descrizione e canoni in PL 84,227 ss., online
Voci correlate


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.