Concilio di Chelsea (785)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Chelsea (Celchytum)

[[File:|250px]]

Concili non ecumenici della Chiesa cattolica
Data Ca. 785
Convocato da {{{convocato}}}
Presieduto da


Partecipanti
Argomenti Concordato
Documenti 20 canoni
Gruppi scismatici
Concilio precedente {{{precedente}}}
Concilio successivo {{{successivo}}}

Il Concilio di Chelsea (Concilium Celchytum) è un sinodo locale che si è tenuto a Chelsea (Inghilterra) nel 785 o 787.

Il concilio ha prodotto una sorta di concordato tra la Chiesa e il regno anglosassone di Mercia, regolando in 20 canoni diversi aspetti della vita ecclesiale, per esempio: la dottrina basata sui primi sei concili ecumenici, in particolare Nicea; l'indizione di concili annuali e di visite pastorali dei vescovi; la vita di chierici e monaci; esorta i principi all'obbedienza ai vescovi e a essere giudici onesti; impone le decime e vieta l'usura; vieta la magia.

Bibliografia
  • (EN) Edward H. Landon, A Manual of Councils of the Holy Catholic Church, John Grant, Edimburgo 1909, vol. 1, p. 129-132, online
Voci correlate


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.