Concilio di Magonza (813)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Magonza (Moguntinum)

[[File:|250px]]

Concili non ecumenici della Chiesa cattolica
Data 9 giugno 813
Convocato da {{{convocato}}}
Presieduto da

Ideboldo

Partecipanti 55
Argomenti Vari
Documenti 56 canoni
Gruppi scismatici
Concilio precedente {{{precedente}}}
Concilio successivo {{{successivo}}}
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri concili svoltisi nella stessa città, vedi Concilio di Magonza.

Il Concilio di Magonza (Concilium Moguntinum) è un sinodo locale che si è tenuto a Magonza (Germania) il 9 giugno 813, con la partecipazione di cinquantacinque rappresentanti tra vescovi e abati presieduti dal vescovo di Colonia Ildeboldo.

I cinquantasei canoni del concilio riguardano vari temi, per esempio limita la somministrazione del battesimo alle solennità di Pasqua e Pentecoste; impone la cura degli orfani; impone a tutti gli abati l'uso della Regola di Benedetto; contrasta i chierici vaganti; dimette le persone che hanno ricevuto ordinazione o monacazione forzate; impone l'abito ai chierici e la vita comune ai canonici; vieta le Messe senza popolo; vieta i matrimoni entro il quarto grado di parentela.

Bibliografia
  • (EN) Edward H. Landon, A Manual of Councils of the Holy Catholic Church, John Grant, Edimburgo 1909, vol. 1, p. 363-364, online
Voci correlate


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.