Concilio di Westminster (1557)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Westminster (Westmonasteriense)

[[File:|250px]]

Concili non ecumenici della Chiesa cattolica
Data Gennaio 1557
Convocato da
Presieduto da

Reginald Pole

Partecipanti
Argomenti Vari
Documenti
Gruppi scismatici
Concilio precedente {{{precedente}}}
Concilio successivo {{{successivo}}}

Il Concilio di Westminster (Concilium Westmonasteriense) è un sinodo locale cattolico che si è tenuto a Westminster (Inghilterra) nel gennaio 1557, presieduto da Reginald Pole, arcivescovo di Canterbury.

Il concilio ha stabilito, tra le altre cose: il divieto dei chierici a partecipare a guerre; le ordinazioni presbiterali dovevano venire con l'assenso del Papa; doveva essere curata la predicazione al popolo; i libri di preghiere dovevano essere in latino e inglese; gli arredi liturgici dovevano essere curati; il celibato del clero e il contrasto al gioco d'azzardo e alla ubriachezza; il divieto di simonia; l'imposizione ai chierici di un abbigliamento adeguato e distintivo; impone almeno tre anni di studi precedenti all'ordinazione.

Bibliografia
  • (EN) Edward H. Landon, A Manual of Councils of the Holy Catholic Church, John Grant, Edimburgo 1909, vol. 2, p. 314-18, online


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.