Concilio di Etampes (1130)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Etampes (Stampense)

[[File:|250px]]

Concili non ecumenici della Chiesa cattolica
Data 1130
Convocato da {{{convocato}}}
Presieduto da

Luigi VI il Grosso

Partecipanti
Argomenti Papa legittimo
Documenti
Gruppi scismatici
Concilio precedente {{{precedente}}}
Concilio successivo {{{successivo}}}

Il Concilio di Étampes (Concilium Stampense) è un sinodo locale che si è tenuto a Étampes (Francia) nel 1130, presieduto dal re francese Luigi VI il Grosso.

Il concilio, voluto dal re, ha posto fine allo scisma che vedeva la presenza di due papi, Innocenzo II e Anacleto II. Grazie anche al contributo di san Bernardo, il concilio considerò invalida l'elezione di Anacleto II, decisione che sarà confermata anche dal Concilio di Melfi (1137).

Bibliografia
  • (EN) Edward H. Landon, A Manual of Councils of the Holy Catholic Church, John Grant, Edimburgo 1909, vol. 1, p. 268-269, online
Voci correlate


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.