Concilio di Nablus (1120)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Nablus (Neapolitanum)

[[File:|250px]]

Concili non ecumenici della Chiesa cattolica
Data 1120
Convocato da {{{convocato}}}
Presieduto da

Guermondo di Picquignyl

Partecipanti
Argomenti Vari
Documenti 25 canoni
Gruppi scismatici
Concilio precedente {{{precedente}}}
Concilio successivo {{{successivo}}}

Il Concilio di Nablus (Concilium Neapolitanum) è un sinodo locale che si è tenuto a Nablus (antica Neapoli, nell'attuale Palestina) nel 1120, presieduto da Guermondo di Picquigny, patriarca di Gerusalemme.

Nel contesto della Palestina crociata, il concilio esorta i fedeli a una retta condotta di vita per non incorrere nell'ira divina. Furono promulgati venticinque canoni andati perduti.

Bibliografia
  • (EN) Edward H. Landon, A Manual of Councils of the Holy Catholic Church, John Grant, Edimburgo 1909, vol. 1, p. 389-390, online
Voci correlate


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.