Concilio di Gerusalemme (196)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Gerusalemme (Hierosolymitanum)

[[File:|250px]]

Concili non ecumenici della Chiesa cattolica
Data 196
Convocato da {{{convocato}}}
Presieduto da


Partecipanti 14 vescovi
Argomenti Data della Pasqua
Documenti
Gruppi scismatici
Concilio precedente {{{precedente}}}
Concilio successivo {{{successivo}}}
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri concili svoltisi nella stessa città, vedi Concilio di Gerusalemme (disambigua).

Il Concilio di Gerusalemme (Concilium Hierosolymitanum) o di Palestina (Concilium Palestinum) è un sinodo locale che si è tenuto a Gerusalemme attorno al 196, con la partecipazione di quattordici vescovi.

Il concilio ha dibattuto circa la data della celebrazione della Pasqua. In Asia (attuale Turchia) le chiese erano solite celebrarla nel 14° giorno del mese (quartodecimani), indipendentemente dal giorno settimanale. Il concilio ribadì invece la prassi di celebrarla sempre di domenica.

Note
Bibliografia
  • (EN) Edward H. Landon, A Manual of Councils of the Holy Catholic Church, John Grant, Edimburgo 1909, vol. 2, p. 17, online
Voci correlate


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.