Papa Sabiniano

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Sabiniano
Papa
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Sabinianopapa.gif

{{{didascalia}}}
'
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte {{{età}}} anni
Nascita Blera della Tuscia Viterbo
VI secolo
Morte Roma
22 febbraio 606
Sepoltura Basilica di San Pietro in Vaticano
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
[[]] da [[]] (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
prima dell'elezione
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
65° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
marzo 604
Consacrazione 13 settembre 604
Fine del
pontificato
22 febbraio 606
(per decesso)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore Gregorio I
Successore Bonifacio III
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Scheda su santiebeati.it

Sabiniano (Blera della Tuscia Viterbo, VI secolo; † Roma, 22 febbraio 606) è stato il 65° vescovo di Roma e papa italiano dal 604 alla sua morte.

Biografia

Andò incontro all'impopolarità a causa delle sue spese poco accorte, anche se il Liber Pontificalis dichiara che fece distribuire del grano durante una carestia che colpì Roma durante il suo pontificato. Apocrisario apostolico a Costantinopoli sotto il futuro papa Gregorio I, fu trasferito a Roma a causa della sua mancanza di zelo nel difendere i diritti della Santa Sede. Succeduto al grande Gregorio, Sabiniano si rese inviso al popolo perché fece distribuire il grano alla popolazione affamata dietro pagamento. Questo comportamento poco caritatevole gli attirò l'odio dei romani e probabilmente fu ucciso da una rivolta popolare. Secondo una leggenda, lo stesso Gregorio gli apparve in sogno ammonendolo per il suo comportamento.

L'erudito italiano Onofrio Panvinio (1529-1568), nel suo Epitome pontificum Romanorum (Venezia, 1557) attribuisce a questo papa l'introduzione dell'usanza di far suonare le campane nelle ore canoniche e durante la celebrazione dell'eucarestia.


Predecessore: Papa Successore: Emblem of the Papacy SE.svg
papa Gregorio I marzo 604 - 22 febbraio 606 papa Bonifacio III I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
papa Gregorio I {{{data}}} papa Bonifacio III
Bibliografia
  • Antonio Sennis, Sabiniano, in Enciclopedia dei Papi, I, Roma, 2000, pp. 574-577, online.
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.