Papa Adeodato II

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Adeodato II
Papa
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Adeodatus II.jpg

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte anni
Nascita Roma
Morte 17 giugno 676
Sepoltura Basilica di San Pietro in Vaticano
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
[[]] da [[]] (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
prima dell'elezione
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
77° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
Consacrazione 11 aprile 672
Fine del
pontificato
17 giugno 676
(per decesso)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore papa Vitaliano
Successore papa Dono
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali 2 creazioni in 2 concistori
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
Scheda su santiebeati.it

Papa Adeodato II (Roma; † 17 giugno 676) è stato il 77° vescovo di Roma e papa latino in carica dall'11 aprile 672 alla sua morte.

Biografia

Romano, figlio di un certo Gioviniano, al momento dell'elezione, avvenuta in tarda età, era un monaco del chiostro romano di Sant'Erasmo sul colle Celio.

Fu attivo nella riforma della disciplina monastica e nella lotta all'eresia monotelita, mentre a Roma acquistava nuovo vigore il culto di San Martino I Papa e di San Massimo il Confessore, entrambi martiri per essersi opposti alla dottrina monotelita promossa dall'imperatore bizantino. Per questo, Adeodato, nonostante la sua nomina fosse stata ratificata dall'Esarca di Ravenna appena dopo qualche settimana, respinse le lettere sinodiche e la professione di fede inviategli da Costantino I, il nuovo patriarca monotelita di Costantinopoli. Come conseguenza, il suo nome fu escluso dai dittici della città imperiale.

Si conservano due lettere a lui attribuite, una ad Adriano, abate del monastero di San Pietro di Canterbury, in cui conferma l'esenzione dell'abate dal controllo del vescovo; l'altra diretta ai vescovi della Gallia per informarli dei privilegi concessi al monastero di San Martino di Tours. Entrambe le lettere, però, sono di dubbia autenticità.

Di lui si è tramandato che fu generoso con tutti, compassionevole verso i pellegrini e benevolo verso il proprio clero, cui aumentò la consueta indennità elargita in occasione della morte del papa.

Restaurò inoltre la Basilica di San Pietro presso l'ottava pietra miliare della via Portuense e ricostruì e ampliò gli edifici del suo monastero di origine.

Viene talvolta indicato come Adeodato (senza ordinale), in quanto il suo predecessore Adeodato I viene talvolta indicato come papa Deusdedit.


Predecessore: Papa Successore: Emblem of the Papacy SE.svg
papa Vitaliano 11 aprile 672 - 17 giugno 676 papa Dono I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
papa Vitaliano {{{data}}} papa Dono
Fonti
Bibliografia
  • Girolamo Arnaldi, Adeodato II, in Enciclopedia dei Papi, I, Roma, 2000, pp. 609-610 online.
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.