Papa Gregorio IV

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Gregorio IV
Papa
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Greg4papa.jpg

{{{didascalia}}}
'
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte anni
Nascita Roma
Morte 25 gennaio 844
Sepoltura Basilica di San Pietro in Vaticano
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
[[]] da [[]] (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
prima dell'elezione
Cardinale presbitero di San Marco
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
101° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
dicembre 827
Consacrazione
Fine del
pontificato
25 gennaio 844
(per decesso)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore papa Valentino
Successore papa Sergio II
Extra Immagini
Anni di pontificato
Nomine
Cardinali 4 creazioni in 4 concistori
Proclamazioni
Antipapi
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Scheda su santiebeati.it

Gregorio IV (Roma; † 25 gennaio 844) è stato il 101° vescovo di Roma e papa italiano dall'827 alla sua morte.

Biografia

Appartenente a una nobile famiglia romana, cardinale presbitero di San Marco, fu scelto per succedere a papa Valentino nel dicembre 827, occasione nella quale riconobbe la supremazia dell'imperatore dei Franchi Ludovico il Pio nella maniera più chiara possibile.

La dipendenza del papa dal Sacro Romano imperatore si allentò grazie alle diatribe tra Ludovico il Pio e i suoi figli: Lotario, Pipino e Ludovico il Germanico. Alla ribellione dei figli contro il padre, Gregorio appoggiò Lotario, sperando che il suo intervento avrebbe promosso la pace, ma in pratica questa azione disturbò i vescovi francesi. La risposta di Gregorio fu di insistere sul primato del successore di san Pietro, essendo il papa superiore all'imperatore.

Gregorio IV (al centro) riceve da Rabanus Maurus (a destra) il libro scritto da quest'ultimo - Immagine da De Laude Crucis, circa 831-840

I due eserciti, quello di Ludovico e quello dei suoi figli, si incontrarono a Rothefeld, nei pressi di Colmar, nell'estate dell'833. I figli persuasero Gregorio ad andare al campo di Ludovico e di negoziare, ma giuntovi scoprì di essere stato ingannato da Lotario. Ludovico venne abbandonato dai suoi sostenitori e costretto ad arrendersi senza condizioni. Venne deposto ed umiliato. Questa sequenza di eventi è nota col nome di Campus Mendacii, ovvero "Campo delle Menzogne". Ludovico venne successivamente restaurato, e dopo la morte di Gregorio cercò senza riuscirvi di mediare nel conflitto che scaturì tra i fratelli.

Gregorio fece costruire una fortezza ad Ostia per contrastare la minaccia dei Saraceni. Ricevette Anskar, missionario da lungo tempo in Danimarca, nominandolo legato per le missioni in Scandinavia e tra le popolazioni slave.

Gregorio contribuì inoltre allo sviluppo architettonico di Roma, ricostruendo la Basilica di San Marco, e promosse la celebrazione della festività di Ognissanti.

Successione degli incarichi

Predecessore: Cardinale presbitero di San Marco Successore: CardinalCoA PioM.svg
vacante da prima del
767
797 - 827 vacante fino al
844
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
vacante da prima del
767
{{{data}}} vacante fino al
844
Predecessore: Papa Successore: Emblem of the Papacy SE.svg
papa Valentino dicembre 827 - 25 gennaio 844 papa Sergio II I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
papa Valentino {{{data}}} papa Sergio II
Fonti
Bibliografia
  • Ilaria Bonaccorsi, Gregorio IV, in Enciclopedia dei Papi, I, Roma, 2000, pp. 715-719 online.
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.