Papa Clemente IV

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Clemente IV
C o a Clemente IV.jpg
Papa
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo Guy Le Gross Foulquois
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Papst Clemens IV.jpg

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 68 anni
Nascita Saint-Gilles-du-Gard
23 novembre 1200
Morte Viterbo
29 novembre 1268
Sepoltura Basilica di San Francesco alla Rocca (Viterbo)
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 1258
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
17 dicembre 1261 da Urbano IV (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
prima dell'elezione
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
183° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
5 febbraio 1265
Consacrazione 15 febbraio 1265
Fine del
pontificato
29 novembre 1268
(per decesso)
Segretario
Predecessore papa Urbano IV
Successore papa Gregorio X
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali 1 creazioni in 1 concistoro
Proclamazioni Santi
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Scheda su santiebeati.it

Papa Clemente IV, al secolo Guy Le Gross Foulquois, italianizzato in Guido il Grosso Fulcodi (Saint-Gilles-du-Gard, 23 novembre 1200; † Viterbo, 29 novembre 1268), è stato il 183° vescovo di Roma e papa francese dal 1265 alla morte.

Fu eletto Papa il 5 febbraio 1265. Prima di essere ordinato fu un soldato e un avvocato, e in quest'ultimo ruolo agì come segretario di Luigi IX di Francia, alla cui influenza dovette principalmente la sua elezione. In questo periodo si sposò ed ebbe due figlie, ma rimasto vedovo, si fece sacerdote.

Biografia

In quest'epoca la Santa Sede era impegnata in un conflitto contro Manfredi di Sicilia, il cosiddetto usurpatore di Napoli, e Clemente, la cui elezione era avvenuta in sua assenza, venne costretto ad entrare in Italia in incognito.

Clemente mosse immediatamente dei passi per allearsi con Carlo I d'Angiò, il pretendente francese al trono di Napoli, che fece ingresso in quella città, dopo aver sconfitto e ucciso Manfredi nella grande battaglia di Benevento, insediandosi fermamente sul trono. Si dice che Clemente disapprovò le crudeltà commesse da Carlo, e sembra che non ci siano fondamenta per le accuse mossegli, di aver consigliato a quest'ultimo di giustiziare lo sfortunato Corradino, l'ultimo discendente del casato Hohenstaufen, per lungo tempo antagonista della Chiesa.

Il suo comportamento privato fu ineccepibile e non pochi documenti lo lodano per il suo rifiuto verso pratiche di nepotismo. Si fece inoltre onore per aver incoraggiato e protetto Ruggero Bacone, contraendo forti amicizie con San Tommaso d'Aquino e San Bonaventura. Clemente venne sepolto a Viterbo, che fu sua residenza per tutto il pontificato, nella locale Basilica di San Francesco alla Rocca.

Tomba di papa Clemente IV conservata nella basilica di San Francesco alla Rocca a Viterbo


Predecessore: Vescovo di Le Puy-en-Velay Successore: Stemma vescovo.png
Armand de Polignac 1257-1259 Guillaume de La Rue I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Armand de Polignac {{{data}}} Guillaume de La Rue
Predecessore: Arcivescovo di Narbona Successore: Stemma arcivescovo.png
? 1259-1261 ? I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
? {{{data}}} ?
Predecessore: Cardinale vescovo di Sabina-Poggio Mirteto Successore: Stemma cardinale.png
Pierre de Bar 1261-1265 Bertrand de Saint-Martin O.S.B. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pierre de Bar {{{data}}} Bertrand de Saint-Martin O.S.B.
Predecessore: Papa Successore: Emblem of the Papacy SE.svg
Papa Urbano IV 5 febbraio 1265 - 29 novembre 1268 Papa Gregorio X I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Papa Urbano IV {{{data}}} Papa Gregorio X
Bibliografia
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.