Papa Anastasio III

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Anastasio III
Papa
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

120-anastasio3.jpg

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte anni
Nascita Roma
Morte Roma
agosto 913
Sepoltura Basilica di San Pietro in Vaticano
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
[[]] da [[]] (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
prima dell'elezione
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
120° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
Consacrazione aprile 911
Fine del
pontificato
agosto 913
(per decesso)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore Sergio III
Successore Lando
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Scheda su santiebeati.it

Anastasio III (Roma; † Roma, agosto 913) è stato il 120° vescovo di Roma e papa italiano dal 911 alla sua morte.

Biografia

Nacque e visse a Roma. Figlio di un certo Luciano, si suppone che sia stato il figlio del predecessore, papa Sergio III, ma questa voce potrebbe confonderlo con l'altro Papa di cui si sa che fu quasi certamente figlio di papa Sergio III e Marozia, papa Giovanni XI. Non si ricorda praticamente niente di lui. Il suo pontificato cadde nel periodo in cui la città di Roma era controllata dalle famiglie di nobili e aristocratici. Il cronista Flodoardo (893-966) lo lodò per la mitezza del suo governo, forse segno che esso era mite e mansueto strumento nelle mani di Teodora I (+916) - madre di Marozia e Teodora II - e suo marito Teofilatto I (+920), e che non prese molte decisioni di sua iniziativa. Conferì il pallio a Ragimberto, vescovo di Vercelli, e concesse privilegi al vescovo di Pavia su richiesta del re d'Italia Berengario I (888-924). Dato che sia Vercelli che Pavia erano importanti città dei domini di Berengario, ciò fa pensare che egli e il Papa abbiano cercato di intrattenere amichevolmente dei buoni rapporti. Nel 912 Anastasio III ricevette una lettera da Nicola I il Mistico, appena reintegrato nella carica di Patriarca di Costantinopoli (912-925). In questa lettera Nicola I deplorava sia l'approvazione concessa da papa Sergio III nel 906 al quinto matrimonio dell'imperatore Leone VI (886-912) sia il comportamento tenuto dagli inviati di Sergio in tale occasione, ed esigeva riparazioni. Non sappiamo cosa rispose Anastasio III, ma la risposta dev'essere stata negativa o comunque insoddisfacente, perché il patriarca tolse il nome del Papa dai dittici e si produsse una profonda frattura tra Roma e Costantinopoli.

Riferimenti storici

Teofilatto I, già parente di tre Papi (papa Adriano I, papa Adriano III e papa Sergio III), fu il capostipite di quella famiglia, poi denominata "Conti di Tuscolo" o "Tuscolani", che avrebbe dato molti Papi alla cristianità, come Teofilatto II e Teofilatto III, che divennero rispettivamente i Papi Benedetto VIII (1012-1024) e Benedetto IX (1032-1044).


Predecessore: Papa Successore: Emblem of the Papacy SE.svg
papa Sergio III aprile 911 - agosto 913 papa Lando I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
papa Sergio III {{{data}}} papa Lando
Fonti
Bibliografia
  • Paolo Bertolini, Anastasio III, in Enciclopedia dei Papi, II, Roma, 2000, pp. 63-64,online.
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.