Papa Caio

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
San Caio
Papa
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
Santo
{{{note}}}

PCaius.jpg

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte anni
Nascita Roma
Morte 22 aprile 296
Sepoltura Catacomba di San Callisto (Roma). Reliquie nella Cappella di Palazzo Barberini
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
[[]] da [[]] (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
prima dell'elezione
Arcivescovo di Milano
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
28° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
17 dicembre 283
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
22 aprile 296
(per decesso)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore Papa Eutichiano
Successore Papa Marcellino
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da Chiesa cattolica
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza 22 aprile
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 22 aprile, n. 4:
« A Roma nel cimitero di Callisto sulla via Appia, deposizione di san Gaio, Papa, che, fuggito dalla persecuzione dell’imperatore Diocleziano, morì confessore della fede. »

San Caio, o Gaio (Roma; † 22 aprile 296), è stato il 28° vescovo di Roma e papa latino dal 17 dicembre 283 alla sua morte. È venerato come santo.

Biografia

Secondo il "Catalogo Liberiano", Caio fu papa per dodici anni, quattro mesi e sette giorni, dal 17 dicembre 283, al 22 aprile 296 (Adolf von Harnack, Chronol., I, 155); Eusebio di Cesarea errava nello stimare il suo pontificato a quindici anni. Veniva menzionato nel Depositio Episcoporum del IV secolo (quindi non come martire): X kl maii Caii in Callisti. Fu sepolto nelle Catacombe di San Callisto, all'interno di una regione che aveva un proprio accesso dal sopratterra. Non sono noti altri particolari della sua vita.

Di lui si diceva che fosse parente di Diocleziano e che fosse zio di una non meglio identificata santa Susanna, nato a Salona, antica città dalmata. Durante il suo papato ci fu un periodo di pace per la comunità cristiana, infatti l'ultima grande persecuzione, quella di Diocleziano, sarebbe stata scatenata solo nel 303. Per questo sono in dubbio sia il suo martirio che la sua canonizzazione.

La sua tomba, con l'epitaffio originale, venne scoperta da Giovanni Battista De Rossi. Al suo interno fu rinvenuto l'anello con il quale sigillava le sue lettere.

Culto

Lorenzo Monaco, Martirio di papa Caio (1394 - 1397 ca.); Los Angeles, Paul Getty Museum

La sua festa ricorre il 22 aprile. Viene ricordato insieme a papa Sotero.

Nell'iconografia ufficiale, San Caio viene ritratto mentre indossa la tiara, in compagnia di san Nereo. Molto venerato in Dalmazia ed a Venezia.

Predecessore: Vescovo di Milano Successore: BishopCoA PioM.svg
Sant'Anatalo
(55 - 63)
(63 - 85) sede vacante poi San Castriciano
(97 - 138)
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Sant'Anatalo
(55 - 63)
{{{data}}} sede vacante poi San Castriciano
(97 - 138)
Predecessore: Papa Successore: Emblem of the Papacy SE.svg
papa Eutichiano 17 dicembre 283 - 22 aprile 296 papa Marcellino I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
papa Eutichiano {{{data}}} papa Marcellino
Fonti
Bibliografia
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.