Diocesi di Massa Carrara-Pontremoli

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Diocesi di Massa Carrara-Pontremoli
Dioecesis Massensis-Apuana
Chiesa latina

[[File:{{{immagine}}}|290px]]
vescovo Giovanni Santucci
Sede Massa

sede vacante
Massa

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Suffraganea dell'arcidiocesi di Pisa
Regione ecclesiastica Toscana
225px-Italy Tuscany Diocese map Massa Carrara-Pontremoli.svg.png
Mappa della diocesi
Nazione bandiera Italia
diocesi suffraganee
{{{suffraganee}}}
coadiutore
vicario Cesare Benedetti
provicario
generale
ausiliari

Vescovi emeriti:

Eugenio Binini
Parrocchie 244
Sacerdoti

125 di cui 103 secolari e 22 regolari
1.608 battezzati per sacerdote

26 religiosi 182 religiose 28 diaconi
206.750 abitanti in 1.174 km²
201.000 battezzati (97,2% del totale)
Eretta 4 luglio 1797 (diocesi di Pontremoli), 18 febbraio 1822 (diocesi di Massa)
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
Indirizzo
Via Francesco M. Zoppi 14, 54100 Massa, Italia
tel. +3905858990 fax. 0585.81.02.87 @
Collegamenti esterni

Sito ufficiale
Scheda su gcatholic.org riferiti al 2016

Dati dall'annuario pontificio 2017 riferiti al 2016 Scheda
Dati dal sito web della CEI
Chiesa cattolica in Italia
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica
La concattedrale di santa Maria del Popolo, a Pontremoli
Il duomo di sant'Andrea, a Carrara

La diocesi di Massa Carrara-Pontremoli (in latino: Dioecesis Massensis-Apuana) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Pisa appartenente alla regione ecclesiastica Toscana. Nel 2016 contava 201.000 battezzati su 206.750 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Giovanni Santucci.

Territorio

Il territorio della diocesi corrisponde a quello della provincia di Massa-Carrara.

Sede vescovile è la città di Massa, dove si trova la Cattedrale di di San Pietro e San Francesco. A Pontremoli si trova la concattedrale di Santa Maria del Popolo. A Carrara si trova l'insigne collegiata abbazia mitrata di Sant'Andrea.

Il territorio è suddiviso in 244 parrocchie.

Storia

La diocesi di Pontremoli fu eretta il 4 luglio 1797 con la bolla In Suprema Beati Petri Cathedra di papa Pio VI, ricavandone il territorio dalle diocesi di Luni-Sarzana e di Brugnato. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Pisa.

La diocesi di Massa Carrara fu eretta il 18 febbraio 1822 con la bolla Singularis Romanorum Pontificum di papa Pio VII, ricavandone il territorio sempre dalla diocesi di Luni-Sarzana. Originariamente era anch'essa suffraganea dell'arcidiocesi di Pisa.

Nel 1854 la diocesi di Massa si ampliò incorporando sette parrocchie che erano appartenute alla diocesi di Luni-Sarzana e due che erano appartenute alla diocesi di Brugnato.

Nel 1855 la diocesi di Pontremoli si ampliò incorporando tre parrocchie che erano appartenute alla diocesi di Luni-Sarzana e due che erano appartenute alla diocesi di Brugnato.

Il 22 agosto dello stesso 1855 la diocesi di Massa entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Modena.

Il 23 aprile 1926 la diocesi di Massa tornò ad essere suffraganea dell'arcidiocesi di Pisa. Il 20 luglio 1939 assunse il nome di diocesi di Apuania, che mantenne fino al 30 settembre 1986 quando tornò al nome di diocesi di Massa e cedette il vicariato della Garfagnana all'arcidiocesi di Lucca.

Il 23 febbraio 1988 la diocesi di Apuania è stata unita alla diocesi di Pontremoli e ha assunto il nome attuale.

Cronotassi dei vescovi

Vescovi di Massa Carrara

Vescovi di Pontremoli

Vescovi di Massa Carrara-Pontremoli

Personalità legate alla diocesi

Statistiche

La diocesi al termine dell'anno 2016 su una popolazione di 206.750 persone contava 201.000 battezzati, corrispondenti al 97,2% del totale.

Fonti
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.