Diocesi di Fidenza

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Diocesi di Fidenza
Dioecesis Fidentina
Chiesa latina

Facciata Duomo Fidenza.jpg
vescovo Ovidio Vezzoli
Sede Fidenza

sede vacante
Fidenza

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Suffraganea dell'arcidiocesi di Modena-Nonantola
Regione ecclesiastica Emilia-Romagna
225px-Fidenza diocesi.png
Mappa della diocesi
Provincia italiana di Parma
Collocazione geografica della diocesi
Nazione bandiera Italia
diocesi suffraganee
{{{suffraganee}}}
coadiutore
vicario Adriano Dodi
provicario
generale
ausiliari

Vescovi emeriti:

Carlo Mazza
Parrocchie 70 (4 vicariati )
Sacerdoti

57 di cui 51 secolari e 6 regolari
1.140 battezzati per sacerdote

9 religiosi 41 religiose 13 diaconi
70.000 abitanti in 516 km²
65.000 battezzati (92,8% del totale)
Eretta 12 febbraio 1601
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
Piazza A. Grandi 16, 43036 Fidenza [Parma], Italia
tel. +390524522382 fax. 0524 84152 @

Sito ufficiale

Dati dall'annuario pontificio 2011 riferiti al 2010 Scheda
Chiesa cattolica in Italia
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica
San Donnino martire, patrono della diocesi di Fidenza

La diocesi di Fidenza (in latino Dioecesis Fidentina) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Modena-Nonantola appartenente alla regione ecclesiastica Emilia-Romagna. Nel 2006 contava 72.431 battezzati su 73.287 abitanti. Attualmente è retta dal vescovo Ovidio Vezzoli.

Il patrono della diocesi di Fidenza è san Donnino martire, decapitato a Fidenza nel 296: le sue spoglie sono conservate in un'urna d'argento posta sotto l'altare della cripta della Cattedrale di San Donnino.

Territorio

La diocesi si estende tra le province di Parma e di Piacenza e comprende i comuni di Busseto, Fidenza, Noceto, Pellegrino Parmense, Polesine Parmense, Roccabianca, Salsomaggiore Terme e Zibello nel parmense, di Castelvetro Piacentino, Monticelli d'Ongina e Villanova sull'Arda nel piacentino.

Sede vescovile è la città di Fidenza, dove si trova la Cattedrale di San Donnino.

Il territorio è suddiviso in 70 parrocchie comprese in 4 vicariati foranei denominati: Fidenza, Salsomaggiore Terme, Bassa Parmense e Bassa Piacentina.

Storia

La diocesi di Borgo San Donnino venne eretta, a istanza del duca Ranuccio I Farnese, con bolla di papa Clemente VIII del 12 febbraio 1601. Oltre a Borgo San Donnino e al suo distretto, alla nuova diocesi vennero aggregate le parrocchie di alcune località della diocesi di Cremona situate sulla riva destra del Po e passate sotto il dominio dei Farnese con la creazione del ducato di Parma e Piacenza.

Almeno a partire dal 1114 (ma forse già nel IX secolo) la Chiesa di Borgo San Donnino dipendeva direttamente dalla Santa Sede ed era retta da un prevosto che esercitava una giurisdizione quasi vescovile sulla città e sul territorio circostante: l'ultimo dei prevosti fu Papirio Picedi, che Clemente VIII scelse come primo vescovo della nuova diocesi.

In origine immediatamente soggetta alla Santa Sede, papa Paolo V la rese suffraganea dell'arcidiocesi di Bologna: venne successivemente restituita all'immediata soggezione alla Sede apostolica ed è attualmente parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Modena-Nonantola.

Il 22 settembre 1927 ha assunto il nome di diocesi di Fidenza.

Cronotassi dei vescovi

Prelati provenienti dalla diocesi di Fidenza

Statistiche

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 70.000 persone contava 65.000 battezzati, corrispondenti al 92,8% del totale.

Parrocchie

Fonti
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.