Diocesi della Spezia-Sarzana-Brugnato

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Diocesi di La Spezia-Sarzana-Brugnato)

Diocesi della Spezia-Sarzana-Brugnato
Dioecesis Spediensis-Sarzanensis-Brugnatensis
Chiesa latina

La Spezia - Cattedrale 2.jpg
vescovo Luigi Ernesto Palletti
Sede La Spezia

sede vacante
La Spezia

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Suffraganea dell'arcidiocesi di Genova
Regione ecclesiastica Liguria
Nazione bandiera Italia
diocesi suffraganee
coadiutore
vicario Enrico Nuti
provicario
generale
ausiliari

Vescovi emeriti:

Parrocchie 186
Sacerdoti

133 di cui 103 secolari e 30 regolari
1.646 battezzati per sacerdote

31 religiosi 100 religiose 19 diaconi
221.663 abitanti in 881 km²
219.024 battezzati (98,8% del totale)
Eretta 465 (Diocesi di Luni)
Rito
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
Indirizzo
Via Don Giovanni Minzoni, 64 - C.P. 215 - 19121 La Spezia
tel. +390187734424 fax. 0187.73.21.87 @
Collegamenti esterni

Sito ufficiale
Scheda su gcatholic.org riferiti al 2016

Dati dall'annuario pontificio 2017 riferiti al 2016 Scheda
Dati dal sito web della CEI
Chiesa cattolica in Italia
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica

La diocesi della Spezia-Sarzana-Brugnato (latino: Dioecesis Spediensis-Sarzanensis-Brugnatensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Genova e appartenente alla regione ecclesiastica Liguria. Nel 2016 contava 219.024 battezzati su 221.663 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Luigi Ernesto Palletti.

Territorio

Il territorio della diocesi ricalca attualmente quello della provincia della Spezia ed è suddiviso in 186 parrocchie.

Prima della riforma dei confini del 1959, la diocesi di Brugnato si estendeva fino a Sestri Levante, dove, per tutto il XVIII secolo, il vescovo di Brugnato regolarmente risiedeva, anche per ragioni climatiche. La chiesa di Santa Maria di Nazareth era stata elevata al rango di concattedrale, con la possibilità di consacrare gli oli nei riti pasquali.

Sede vescovile è La Spezia dove si trova la Cattedrale di Cristo Re. A Sarzana e a Brugnato sorgono due concattedrali dedicate rispettivamente a santa Maria Assunta e ai santi Pietro, Lorenzo e Colombano.

Il seminario ha sede a Sarzana, mentre quello di Brugnato è rimasto attivo fino agli anni cinquanta.

Storia

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Diocesi di Luni.

L'origine della diocesi è antichissima: l'antica città di Luni era sede vescovile probabilmente già in epoca apostolica: le prime testimonianze scritte risalgono al 465. In origine il territorio era vastissimo e comprendeva parti delle attuali Emilia-Romagna e Toscana.

Nel XII secolo la sede fu trasferita a Sarzana a causa della progressiva decadenza di Luni: lo spostamento fu ufficializzato con una bolla di papa Paolo II che il 21 luglio 1465 unì le due diocesi in persona episcopi.

Dal 25 novembre 1820 anche la diocesi di Brugnato, risalente al 1133, fu unita alla diocesi di Luni in persona episcopi.

A seguito della nascita dell'arsenale militare, la città della Spezia acquistò sempre maggiore importanza rispetto alle località vicine; il 12 gennaio 1929 con la bolla Universi dominici papa Pio XI eresse la diocesi della Spezia e trasferì la sede del vescovo che assunse il titolo di Vescovo di Luni, ossia la Spezia, Sarzana e Brugnato.

Nel 1959 un decreto di papa Giovanni XXIII fissò gli attuali confini della diocesi che aveva perso nel corso degli anni varie porzioni di territorio a favore di diocesi di nuova creazione.

Il 4 agosto 1975 Luni divenne sede titolare e al vescovo rimasero i titoli delle diocesi della Spezia, Sarzana e Brugnato.

Il 30 settembre 1986 le tre diocesi furono accorpate plena unione e diedero vita all'attuale diocesi della Spezia-Sarzana-Brugnato.

Cronotassi dei vescovi

Vescovi di Luni

La chiesa di Santa Maria Assunta a Sarzana, concattedrale della diocesi
La chiesa dei Santi Pietro, Lorenzo e Colombano a Brugnato, concattedrale della diocesi

Vescovi di Luni e Sarzana

Vescovi di Brugnato

Vescovi di Luni, Sarzana e Brugnato

Vescovi di Luni o la Spezia, Sarzana e Brugnato

Vescovi della Spezia, Sarzana e Brugnato

Vescovi della Spezia-Sarzana-Brugnato

Statistiche

La diocesi al termine dell'anno 2016 su una popolazione di 221.663 persone contava 219.024 battezzati, corrispondenti al 98,8% del totale.

Fonti
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.